Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Dieta nutrice

Dieta nutrice

CONDIVIDI

Questa dieta va bene per una nutrice? Lucia

Risposta

Cara Lucia, come in qualsiasi fase della vita una dieta sana, varia ed equilibrata è sicuramente adatta all’allattamento. In questo periodo è però sconsigliato intraprendere regimi ipocalorici, anzi la mamma che allatta dovrebbe avere un surplus di circa 400-500 kcal al giorno. L’aumento di calorie non deve però derivare da grassi (specie dolci), quanto piuttosto da carboidrati e proteine (variandole tra carne, pesce, uova e formaggi) nelle giuste proporzioni: calcio e ferro sono poi due importanti sali minerali da garantire alla mamma anche durante l’allattamento, così come era già avvenuto durante la gravidanza. È bene comunque consultarsi sempre col proprio medico e pediatra per ulteriori consigli personali. Dal punto di vista del gusto, sarebbe bene evitare alimenti speziati e piccanti, come pure limitare broccoli, aglio e cipolla perchè possono conferire al latte materno un sapore intenso non gradito al neonato. Ricorda inoltre l’importanza di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, oltre spremute e tisane (meglio se senza zucchero) e mangiare frutta e verdura a sufficienza per garantirsi una buona idratazione.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePasta col tonno
Articolo successivoIl peso non scende
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.