Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Dieta dopo il parto

Dieta dopo il parto

CONDIVIDI

Gent.le Staff, Ho una bimba di tre mesi che sto allattando,e intendo continuare,la dieta che mi proponete potrebbe procurarmi dei problemi a riguardo? (ad esempio limitando la mia produzione di latte?) Grazie mille per la Vs. risposta Cordiali saluti, Alice

Risposta

Cara Alice, l’allattamento, come la gravidanza, è un periodo in cui la mamma ha bisogno di un surplus calorico (pur seguendo una dieta sana e bilanciata) per garantire la crescita del bambino. È quindi sconsigliato intraprendere una dieta dimagrante sia in gravidanza che in allattamento (a questo proposito guarda il nostro video e leggi il nostro articolo). Tra l’altro, il corpo della donna è “programmato” per mantenere delle scorte di grasso, specie nel periodo dell’allattamento, per garantire la sopravvivenza di mamma e bambino in periodi di carestia. Questo discorso sembra assurdo nella nostra epoca ma la dieta potrebbe essere interpretata dall’organismo come un periodo di carestia (visto che si mangia di meno) che quindi potrebbe ostacolare quanto più possibile il dimagrimento. Finchè allatterai la tua bambina, quindi, mangia in modo sano, vario ed equilibrato ma non ridurre le calorie. Una volta che tua figlia sarà completamente svezzata ti accorgerai di perdere peso in modo naturale e, per il resto, potrai seguiere una dieta dimagrante.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteDieta ricevuta
Articolo successivoVitamine
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.