Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Cortisone e carboidrati

Cortisone e carboidrati

CONDIVIDI

Buongiorno, mi sono appena iscritto al programma e mi è arrivata la dieta. domattina la inizierò. analizzandola per bene come è giusto fare prima di iniziare un cammino così lungo come quello che mi aspetta ho notato che nella dieta ci sono molti carboidrati. Io soffro da oltre sei anni di una patologia che richiede l'utilizzo quotidiano di circa 10mg di deltacortene al giorno e ho letto più volte che il sodio e i carboidrati vanno utilizzati con parsimonia. volevo sapere se secondo voi lo schema andrebbe modificatoo utilizzando carboidrati integrali già si riesce a limitare i danni. Grazie mille e complimenti. Alessandro

Risposta

Caro Alessandro, il nostro programma alimentare è equilibrato e comprende una discreta quantità di carboidrati che, ogni giorno, dovrebbero rappresentare circa il 50% dell’apporto energetico. Alcune patologie o intolleranze possono però modificare questo schema quindi ti consigliamo di valutare la dieta ricevuta col tuo medico curante che, conoscendo il tuo completo quadro clinico, è l’unico in grado di darti suggerimenti sul caso specifico. Sicuramente gli alimenti integrali, grazie a un maggior apporto di fibre, aiutano a eliminare molte scorie ma è sempre opportuno parlarne col medico perchè, visto il caso particolare, non è detto che siano sufficienti a evitare un affaticamento.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome riprendere le forze e la dieta dopo influenza intestinale
Articolo successivoAllergia a nichel e mais
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.