Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Consiglio per gamba ingessata

Consiglio per gamba ingessata

CONDIVIDI

Buongiorno,purtroppo in questo periodo causa  gamba ingessata, non posso camminare. Ho richiesto la dieta prima di questo problema, e la dieta inviatomi e’ di 1100 kc., volevo sapere se non bruciando con il movimento, con questa dieta riusciro’ lo stesso a perdere peso? Ho aggiornato le attivita’ giornaliere, ma la mia paura e che mi inviano una dieta troppo ristretta, ed essendo facile alle abbuffate, questo potrebbe essere un problema al proseguimento della stessa. In 20 giorni di dieta (sgarrando almeno 3 volte))ho perso 1kg. che si e’ trasformato nell’arco di questi 20 giorni  in 500gr. Cosa fare? mi da un consiglio. Grazie.

Risposta

Ciao, sicuramente l’immobilità può ritardare il dimagrimento ma 1100 kcal è già l’apporto minimo delle nostre diete e, tra l’altro, non è approriato ridurre ulteriormente le calorie perchè si rischierebbe di indebolire l’organismo, oltre che avvilirsi per le tante privazioni. La dieta deve essere l’occasione per imparare a mangiare in modo sano e vario, una sorta di educazione alimentare da portare avanti per sempre. Questo non significa che non si possa mai sgarrare, ma devono essere piccoli strappi, inseriti in un modo di mangiare corretto. Non ti scoraggiare e cerca di combattere soprattutto le abbuffate: sono quelle che più minano la correttezza delle dieta, anche psicologicamente visto che, in genere, spingono nella spirale dei sensi di colpa, che poi generano nervosismi e nuove abbuffate.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.