Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Come perdere 4 kg

Come perdere 4 kg

CONDIVIDI

Buongiorno, ho 60 anni ma in realta' ne dimostro meno per l'attivita' sportiva che da sempre faccio come competitrice di gare di ballo dal 1986 . da un anno a questa parte non riesco piu' a dimagrire 4 kili che dopo una dieta di mantenimento data da una dietologa per i troppi carboidrati ,circa 200 gra al giorno,ho recuperato  e non riesco piu' a liberarmene. Sto seguendo una dieta bilanciata con colazione sempre varia ,due spuntini ,pranzo con orzo o kamut o un altro cereale e verdura,cena con proteine verdure e un panino integrale. Ho molto spress per il lavoro e la preoccupazione per la salute dei miei genitori 90 enni e questo mi fa venire sempre un po' di ansia e fame nervosa per cui vorrei sempre sgranocchiare o mandorle o delle barrette. a volte lo faccio e a volte no con conseguenti crampi allo stomaco e nervosismo. per altro la sera siccome faccio 5 allenamenti  alla settimana dalle 20 ho provato a cenare come merenda ma arrivo a mezzanotte con una grande fame di dolce oppure ho anche provato a mangiare a mezzanotte la cena di proteine  e verdure ma nulla io non dimagrisco un grammo. sono un po' avvilita,gli esami vanno bene a parte un leggero colesterolo non ho altro . come posso risolvere la situazione ? io mi porto le cose in ufficio perche' ho solo mezzora  e non voglio mangiare in giro di corsa o cibi precotti e certamente non e' il posto ideale. come posso uscirne e finalmente dimagrire?? Grazie gaia

Risposta

Cara Gaia, se stai già seguendo una dieta sana, varia ed equilibrata e fai molta attitività fisica come scrivi, devi continuare così e avere pazienza perché i risultati arriveranno. Visto che si tratta di soli 4 kg e che sei molto attenta a ciò che mangi, non è il caso che tu intraprenda un regime troppo ristretto, è solo opportuno che tu riesca a contenere gli episodi di fame nervosa che possono vanificare i piccoli sacrifici alimentari. Per il resto, non è gravissimo se ogni tanto ti concedi piccoli snack a base di frutta secca che, anzi, hanno ottime proprietà nutrizionali. Cerca però di non superare i 20/30 g quotidiani. Non ti scoraggiare, se vedi che stenti ancora a dimagrire diminuisci leggermente le porzioni dei tuoi pasti e vedrai che i risultati ci saranno.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteKefir da aggiungere o sostituire
Articolo successivoCome avere la dieta di mantenimento
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.