Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Colazione salata, come fare?

Colazione salata, come fare?

CONDIVIDI

Buongiorno! Domani inizierò la mia avventura con melarossa, sono carica e positiva Volevo solo chiedere una cosa riguardo alla colazione... sono abituata a farla salata, con prosciutto o formaggio light o un omelette, con quella dolce non riesco proprio a carburare e a svegliarmi  Come potrei (se posso!) sostituire il dolce col salato, considerando che gli alimenti delle due tipologie appartengono a diverse classi alimentari? Grazie! Roberta

Risposta

Cara Roberta, la colazione è un pasto importante e dovrebbe fornire il 20% dell’energia totale della giornata. Sarebbe bene però ridurre, soprattutto in questo pasto, i grassi: ad esempio prediligendo latte parzialmente o totalemente scremato ma anche evitando uova, salumi o formaggi. Il consiglio che possiamo darti, se preferisci la colazione salata, è di basarla su una spremuta di agrumi (o centrifuga di frutta e/o verdure), circa 20 g di pane, meglio se integrale, e circa 20 g di formaggi magri, tipo la ricotta. È comunque raccomandato variare la colazione, quindi alternare la salata con quelle proposte dalla dieta.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteGrano
Articolo successivoRicominciare ma da dove?
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.