Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Carboidrati da eliminare?

Carboidrati da eliminare?

CONDIVIDI

Gentili Dottori, mille grazie per il servizio che offrite. Ho ricevuto oggi la dieta per la quarta settimana, ma non ho mai ricevuto quella relativa alla terza settimana. Mi sono quindi basata sulle precedenti indicazioni, anche se ho sforato in occasione di festeggiamenti in famiglia. Vorrei chiederVi alcuni consigli, dato che il mio peso non scende. Ho notato che consigliate di mangiare la pasta più volte la settimana e a volte anche per la cena: per le mie precedenti indicazioni alimentari ricevute ho l’abitudine di mangiare la pasta solo una volta a settimana a pranzo. Vi chiedo se potrebbe essere questo uno dei fattori per cui non riesco a perdere peso. Inoltre precedentemente avevo provato una dieta proteica, ma questa mi ha provocato disturbi essendo stata operata da qualche mese di colecistectomia. Come posso conciliare l’esigenza di non assumere molti carboidrati e quella di contenere le proteine ? Vi ringrazio per l’aiuto che offrite . Silvia 

Cara Silvia, il fatto che per dimagrire si debba rinunciare ai carboidrati è un falsa credenza. È vero che eliminandoli (e di contro aumentando le proteine) c’è un calo di peso veloce e maggiore, ma è anche vero che questo avviene a scapito di un sano equilibrio che, inevitabilmente, specie per diete protratte per lunghi periodi, comporta altri disturbi, che possono anche diventare gravi.
Le nostre diete si ispirano al modello mediterraneo e alla piramide alimentare per cui, ogni giorno, la nostra energia dovrebbe derivare per il 50-60% da carboidrati (è indifferente se mangiati a pranzo o cena), il 15-20% da proteine e il 20-30% dai grassi (preferendo sempre, per i condimenti, l’olio extra-vergine di oliva). La tua difficoltà a dimagrire potrebbe essere causata da un rallentamento del metabolismo, anche in conseguenza di regimi alimentari passati non equilibrati.
Cerca di aumentare le tue attività fisiche: prendi l’abitudine di camminare, ogni giorno, 30-40 minuti a passo veloce. Questo allenamento è già sufficiente per scuotere il metabolismo. Approfitta poi di ogni occasione per essere attiva: fai le scale a piedi, usa la bicicletta, evita la macchina, ecc, con questi piccoli accorgimenti ti garantirai un dimagrimento più veloce, ma è importante che tu sia costante.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI