Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Calo poco ma non mi demoralizzo

Calo poco ma non mi demoralizzo

CONDIVIDI

Gentilissimi amici, sono due settimane che seguo alla lettera la dieta che mi inviate e con la quale mi trovo benissimo. Purtroppo, durante quest’ultima settimana non ho perso nulla anzi, ho riguadagnato peso e sono aumentata nelle misure; e per tale motivo mi sono demoralizzata e demotivata. Ma non voglio cedere e quindi vado avanti. Voglio precisare che in questi giorni ho una forte ritenzione idrica e sono un po’ stressata per motivi familiari. Aggiungo inoltre che ho appena saputo, dopo aver eseguito una colonscopia di controllo, di soffrire di una diverticolosi del sigma con leggera flogosi. Può addebitarsi a tali fattori la lievitazione del peso? Resto in attesa del vostro aiuto e grazie Claudia

Risposta

Cara Claudia, fai bene a non demoralizzarti perchè il dimagrimento richiede pazienza e costanza. Il reale obiettivo della dieta è quello di aiutare a modificare le abitudini alimentari quindi non è mai tempo perso, anche se una settimana sei dimagrita poco. Continua a mangiare bene e cerca di fare una discreta attività fisica, ti aiuterà ad accelerare il metabolismo e a combattere la ritenzione idrica che, sicuramente, può incidere sul risultato della bilancia. Seguire una dieta sana, varia ed equilibrata ti aiuterà anche molto per i problemi intestinali.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSicurezza alimentare
Articolo successivoEliminare latte, yogurt e formaggi
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.