Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Calo di pressione

Calo di pressione

CONDIVIDI

Salve, sono quasi due settimane che seguo la variante vegetariana di melarossa e mi trovo benissimo, per la prima volta riesco a seguire una dieta senza sgarrare o avere fame, soprattutto grazie alle sostituzioni non ho problemi a sostituire gli alimenti che non posso mangiare. con l'inizio della palestra però è arrivato un piccolo problema. per motivi di lavoro vado in palestra alle 13.00 orario che per me è sempre stato di pranzo. faccio colazione la mattina, mangio i 200gr di frutta verso le 12.15 e poi alle 13.00 mi butto in sala a lavorare, questo 4 giorni a settimana. Oggi però dopo 20minuti di cross ho avuto un calo di pressione. Ho spiegato la dieta al mio instruttore e in base all'allenamento che mi ha dato mi ha consigliato di incrementare colazione e spuntino e di restare più leggera dopo l'allenamento. Dato che non voglio sballare la dieta e soprattutto non voglio ripetere l'esperienza della sala attrezzi "annebbiata", volevo gentilmente chiedervi di aiutarmi a trovare un piano alimentare che corrisponde alle mie esigenze, io non posso mangiare pomodori, melenzane e banane. un saluto e grazie di tutto.

Risposta

La dieta Melarossa è molto equilibrata ma, essendo nel tuo caso ipocalorica, è ovvio che non risponde perfettamente alle esigenze di energia richieste dal tuo organismo. Il consiglio del tuo allenatore è giusto: sposta alcuni alimenti del pranzo allo spuntino precedente l’allenamento o, nei giorni di palestra, integra comunque lo spuntino con un ulteriore yogurt magro, frutta e/o verdure crude e scondite. Se l’episodio di debolezza si ripete parlane col tuo medico e valuta con lui la dieta ricevuta. Ricorda inoltre l’importanza dell’idratazione, specie quando si pratica sport. Meglio dimagrire più lentamente rispetto alle aspettative che avere effetti collaterali.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePerdere cm alle cosce
Articolo successivoAlimenti da evitare dopo una operazione di carcinoma al seno
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.