Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Brodo di carne e relative calorie

Brodo di carne e relative calorie

CONDIVIDI

Salve a tutti, vorrei porre una domanda ai nutrizionisti. Io abito in Emilia e da noi è tipico almeno durante l’inverno fare, generalmente alla domenica il brodo di carne con un pezzo di gallina uno di manzo e gli odori come sedano carote e cipolle. Non è mai contemplato nelle vostre diete.  Volevo chiedervi se è troppo calorico,se è completamente da escludere da una alimentazione con 1500 kcal o se qualche volta si può inserire. Se si come dovrebbe essere l’alimentazione della giornata in cui si può mangiare. Grazie e a presto. Anna

Risposta

Cara Anna, il brodo è un’ottima pietanza e può essere inserito nella sana alimentazione, anche ipocalorica, in quest’ultimo caso utilizzando carne magra o comunque di sgrassandolo il più possibile. Con questi accorgimenti il brodo può sostituire un primo piatto o una minestra prevista dalla dieta, usando la quantità di pasta indicata per una minestra riportata nella tua dieta. Evita la cottura di tortellini o altra basta ripiena che, inevitabilmente, aumentano l’apporto calorico. Riguardo il “lesso” può sostituire un secondo a base di carne o altra fonte proteica, usando comunque gli stessi condimenti (nel senso di olio extra-vergine di oliva) del piatto che si va a sostituire.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedentePremenopausa
Articolo successivoPeso stazionario
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.