Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista Allergie (al nichel)

Allergie (al nichel)

CONDIVIDI

Da un po di tempo ho scoperto di essere allergica al nichel mi sono gonfiata molto ho spesso dissenteria e sfoghi alle mani…mi sapreste dire cosa posso mangiare o darmi un esempio di dieta da seguire per dusintossicarmi? Vi ringrazio tantissimo

Risposta

L’allergia al nichel è molto comune e, visto che i tuoi sintomi sono così evidenti, probabilmente sei in una fase acuta di cui, se non lo hai già fatto, dovresti parlare col tuo medico. In questo periodo devi evitare di consumare tutti i cibi a maggior concentrazione di nichel (cacao, semi oleosi, aringhe, molluschi, pomodori, molti legumi, ecc) sostituendoli con altri dello stesso gruppo di alimenti. Quando i sintomi saranno meno evidenti potrai provare a reinserire, gradualmente e a piccole dosi, alcuni alimenti, per vedere il livello di tollerabilità del tuo organismo e imparando a gestire al meglio la tua alimentazione.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteZenzero, il gusto pungente della salute
Articolo successivoHo ripreso i chili dopo la dieta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.