Home Nutrizione Scrivi al nutrizionista A proposito della pancetta

A proposito della pancetta

CONDIVIDI

Salve, Mi chiamo Francesca ed ho 36 anni. Tutte le volte che ho preso chili nella mia vita, sono sempre ingrassata ai fianchi, ai glutei ed all'interno coscia. La pancia l'ho sempre avuta piatta, poi lo scorso anno, a settembre, ho effettuato una FIVET. Da allora ho messo la pancetta. Mi chiedevo se è una coincidenza o se le cure ormonali abbiano cambiato qualcosa nel mio organismo. Se la risposta dovesse essere affermativa, è reversibile questo cambiamento?

Risposta

Cara Francesca, la distribuzione del grasso è dettata geneticamente e le cure ormonali non possono cambiare il nostro DNA. Nel corso del tempo, però, specie per le donne che subiscono molti mutamenti ormonali, il metabolismo e l’organismo cambiano, a maggior ragione se cure esterne li influiscono. Una cura ormonale può incidere sulla ritenzione idrica, mobilità intestinale, gonfiori, ecc, tutte ripercussioni che puoi notare sul tuo corpo. Una sana alimentazione (restando nella fascia normopeso) e una discreta attività fisica, aiutano a contrastare questi problemi che possono senz’altro migliorare.
Lo staff di Melarossa, la tua dieta gratis

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteVorrei introdurre tofu e seitan
Articolo successivoFrutta
Sono la curatrice del sito di cui mi occupo da quando è stato creato e poi registrato come testata nel 2002. Supporto la redazione per la stesura dei contenuti, soprattutto nelle categorie dieta e nutrizione, e in particolare mi interfaccio con il team di esperti nutrizionisti per le risposte ai dubbi degli utenti.