Home Nutrizione Cibo e Salute Tu e il tuo grasso corporeo

Tu e il tuo grasso corporeo

CONDIVIDI
massa grassa. calcolo e tabella per scoprire indice ideale

Oggi riparliamo di ciccia! Di nuovo. Lo so, rischiamo di essere ripetitivi ma d'altronde è una fissa per noi di Melarossa e se ci stai leggendo adesso forse un po’ lo è anche per te. Poi non è vero che appena vediamo un rotolino sospetto chiamiamo Max Von Sidow (il prete esorcista dell’esorcista) e urliamo: ESCI DA QUESTO CORPO!!!

Inoltre l’argomento specifico di cui parliamo è quello della  percentuale di grasso corporeo presente in tutti noi (non ti guardare la pancia!!)
Cosa è la percentuale di grasso corporeo se non la ciccia? Vedi che sei fissato!!

Il grasso corporeo è la quantità di grasso presente nel tuo corpo a parte il resto. Per resto intendiamo organi, muscoli (quei pochi che hai… scherziamo ovviamente) ossa, tendini, acqua, il portafoglio, l’orologio… (no, scusa, mi sono fatto prendere la mano) e avanti cosi...

C’è molta differenza, se ci riferiamo alla quantità minima di grasso, tra gli uomini e le donne. Nel senso che gli uomini ne hanno di meno (non ti guardare le pancia ho detto!). Le donne per questioni soprattutto legate alla maternità hanno più bisogno di “scorte” alimentari visto che in certi momenti speciali della loro vita consumano per due (a parte i gioielli e le borse Luis Vuitton di cui hanno bisogno… SEMPRE).

Un super tirato body builder (e non stiamo parlando di te… guardati la pancia!),  che deve per forza ridurre al massimo il grasso per far risaltare i muscoli, ha una percentuale di grasso tra il 3-4% mentre il suo equivalente femminile (con la quale non bisogna mai litigare!!) arriva a ridurre il grasso al massimo all’8-9%.

Stiamo parlando però di quegli strani esseri che si sentono a loro agio solo con dei perizoma ridottissimi, cosparsi di olio e creme autoabbronzanti e quando sono vestiti eleganti, anche se magari sono laureati in fisica e stanno andando a una riunione al CERN di Berna, possono sembrare al massimo i buttafuori di una discoteca. Infatti, un giorno, passando davanti al CERN ne ho visto uno che piangeva fuori dal portone perché non lo facevano entrare.

Tornando invece ai comuni mortali, un buon atleta uomo (quindi non troppo comune) con un bellissimo fisico (non guardiamoci la pancia!!) avrà una percentuale di grasso corporeo di circa il 10%, mentre una donna nelle stesse condizioni (a parte i “pettorali”) ne avrà circa il 18-20%.

Per far capire meglio il concetto potremmo dire che un uomo in sovrappeso con il grasso corporeo al 30% è completamente diverso da una donna in sovrappeso con la stessa percentuale di grasso corporeo. Nel senso, se non lo hai capito, che l’uomo apparirà, e sostanzialmente sarà, più grasso (più CICCIONE – mo’ è chiaro??) della donna.

Ma quale è la giusta percentuale di grasso corporeo che dovresti avere?

Di seguito una tabella esplicativa:

Per grassi essenziali, come avrai capito, si intende la quantità minima per garantire la nostra sopravvivenza, infatti il grasso protegge i nostri organi interni, è una scorta di “energia” a cui possiamo attingere quando mangiamo poco (non fischiettare e molla le patatine!!). Sotto quella percentuale... kaputt!!
Non a caso i bodybuilder raggiungono, tramite varie pratiche… non solo la dieta (ci siamo capiti no?), quella bassissima percentuale solo poco prima delle esibizioni e delle gare. Durante il resto dell’anno si mantengono a livelli più alti proprio per poter restare in buona salute. Quindi come abbiamo detto all’inizio il grasso non è sempre un “male”, anzi il contrario.

Tornando a noi, quindi, se tu volessi avere un fisico “intagliato” o, per una donna, una fisico “tonico” dovresti riferirti alla voce “atleti” della tabella.
A parte questo fantascientifico obiettivo e con un po’ di sano realismo, se invece tu volessi avere un aspetto “sano” basterebbe arrivare alla voce di tabella “sportivi”.
E a questo punto potresti rileggerti i nostri articoli sull’interval training e il weight training.
Se sei nella fascia obesi è ora di darti una mossa perché non è più un problema estetico, si parla di salute vera e propria

Sintetizziamo un po’ i possibili obiettivi:

Se tu volessi  avere l’aspetto di Chris Hemsworth in Thor o di Jessica Biel in Blade (di qualche anno fa) dovresti portare il tuo grasso corporeo al 6-8% per gli uomini e il 13-15% per le donne. Per raggiungere questo obiettivo dovresti fare talmente tanti sacrifici che.. ne vale veramente la pena?

Se tu volessi avere il classico six pack (ossia addominali a rilievo, e no!! Non stiamo parlando di un rilievo omogeneo e globoso) porta il tuo grasso corporeo al 8-11% (uomini) e 15-17% (donne)

Se sei già un atleta e vuoi migliorare le tue performance (alzare una patatina e portarla alla bocca in meno di 1/10 di secondo) dovresti avere rispettivamente intorno al 15% (uomini) e il 20 % (donne) di grasso

Se sei semplicemente interessato ad avere un aspetto sano e a sentirti bene fisicamente porta il tuo grasso corporeo intorno al 18% (uomini) e tra il 20/23% (donne). A questo livello di grasso di solito le donne fanno venire il torcicollo agli uomini che le incrociano (si sentono spesso ululati e fischi di approvazione)

ATTENZIONE per le donne che hanno problemi di mestruazioni e fertilità non dovreste mai scendere sotto il una certa percentuale di grasso corporeo. Se siete tra queste donne comunque parlate di questo con il vostro medico di fiducia

Ma come si misura la percentuale di grasso corporeo?

Ci sono numerosi metodi scientifici, non sono sufficienti i semplici dati altezza/peso perché se sei un atleta e hai una buona massa muscolare potresti, secondo le tabelle, risultare addirittura sovrappeso. Anche le misure della vita/fianchi per la misura dell’indice di massa corporea non bastano.
Qui ti proponiamo una misurazione semplice ed immediata, alla portata di tutti (a parte quelli con problemi di vista). Guarda queste foto e vedi quella che si avvicina di più al tuo fisicaccio.

UOMINI

DONNE


Sì, scusa, la prima foto dello schema uomini è la tua… Ti abbiamo beccato davanti allo specchio del bagno grazie a una telecamerina spia, stai attento che… ti controlliamo!
A parte gli scherzi, se sei interessato nelle prossime settime pubblicheremo altri articoli per modellare e tonificare il corpo.
Alla prossima, Arnold.

Patrizio Cecconi

Commenti