Home Nutrizione Cibo e Salute Sì grazie, il caffé mi allunga la vita

Sì grazie, il caffé mi allunga la vita

CONDIVIDI
bere caffe fa bene alla salute

Rinunciare al gusto di un espresso è impensabile per noi italiani! Eppure tante volte ti è stato detto che il caffè fa male, che bisogna limitarne il consumo se vuoi preservare la tua salute.

Ebbene, considerando che troppo caffé ti rende nervoso, che preso al mattino a stomaco vuoto può avere fastidiose conseguenze, caro cultore della bevanda nera più amata nel mondo prepara la moka e rilassati.

Bere almeno tre tazze di caffé al giorno non dovrebbe fare male, al contrario sembra che allunghi la vita.

Lo rivela uno studio condotto dai ricercatori dell’americano National Cancer Institute, e appena pubblicato dal New England Journal of Medicine, su un campione di 400mila persone comprese nella fascia di età che va dai 51 ai 70 anni. Di questo gruppo di persone per tredici anni sono state monitorate le abitudini di consumo di caffé, ma anche di tabacco e alcool, questi ultimi determinanti nell’insorgenza di cancro, ipertensione, malattie cardiovascolari e respiratorie.

I ricercatori hanno riscontrato che non esiste legame diretto fra le morti per cancro e il consumo di caffè, sia esso decaffeinato, espresso o americano, anzi al contrario fra gli uomini sembra esserci un 10% in meno di rischio di decesso rispetto a chi non beve mai caffè, mentre fra le donne si arriva al 15%.

Certo, i ricercatori ribadiscono la necessità di rivolgersi sempre ad un medico per valutare l’influenza della bevanda su problemi di salute di varia natura ed evitare di consumarne in gravidanza e in altri casi, ma il caffè sembra essere una “buona droga”: crea dipendenza, ma allo stesso tempo stimola in modo positivo l’essere umano rendendolo più attivo, attento e performante.

Lo studio lascia però una questione aperta, visto che non specifica quale fra le più di mille sostanze contenute nel caffé abbia l’effetto protettore rilevato e capace di ridurre la mortalità. Nel dubbio non priviamoci di uno dei più grandi piaceri della vita! Che, come ci spiega il nutrizionista Luca Piretta, va bene anche a dieta!

Luisa Carretti

Commenti