Home Nutrizione Cibo e Salute Cosa ti manca se hai voglia di cibi proibiti a dieta

Cosa ti manca se hai voglia di cibi proibiti a dieta

CONDIVIDI
La voglia di cibi proibiti potrebbe essere collegata a una carenza alimentare

Hai appena finito di cenare e ti prende una voglia irrefrenabile di cioccolato. Cerchi di resistere, perché hai mangiato bene e sei soddisfatta, ma  non ce la fai e un minuto dopo stai mordendo quella tavoletta che avevi saggiamente nascosto perché non ti tentasse. Oppure, ti avvicini all’ora di pranzo e senti salire un bisogno fortissimo di mangiare cibi grassi. Patatine fritte, cibi grondanti d’olio, formaggi; non c’è altro nella tua testa ed è difficilissimo evitare di correre in rosticceria. Perché ti succede questo?

Ci siamo passati tutti, soprattutto durante una dieta: voglie improvvise di cibo che ti assalgono nei momenti più vari, sistematicamente seguite da sensi di colpa poco piacevoli. Spesso dietro queste “voglie” si nasconde un bisogno emotivo e in questi casi è importante imparare a colmare la mancanza senza fare ricorso al cibo.

Un’altra causa delle voglie può essere quella di una dieta troppo drastica, che ti costringe a sacrifici che il tuo organismo, e soprattutto la tua testa, non riescono a tollerare. Ecco perché anche a dieta è importante lasciare spazio a qualche piccola gratificazione.

Ma potrebbe anche esserci un altro motivo, che non ha nulla a che fare con la tua forza di volontà, ma piuttosto con il modo che il tuo corpo ha di comunicare la carenza di alcuni importanti nutrienti, come vitamine, minerali e antiossidanti. Se veramente fosse il tuo stesso organismo a spingere il cervello a desiderare certi alimenti perché ne sente la mancanza, allora puoi imparare a gestire queste voglie, integrando i nutrienti mancanti con cibi più salutari.

Di seguito la guida di Melarossa per imparare a leggere le tue voglie e a soddisfarle nel modo più giusto per la tua dieta!

Se hai voglia di cioccolato…

La cioccolata è ricca di magnesio, quindi un improvviso bisogno di mangiarne può significare che il livello di questo minerale nel tuo corpo è troppo basso.

Integra con: semi, in particolare quelli di girasole, verdure a foglia verde e pesce.

Se hai voglia di dolci…

Anche in questo caso il magnesio gioca un ruolo importante, ma anche un’idratazione insufficiente può essere causa della tua voglia di dolci.

Integra con: se dopo aver bevuto un bel bicchiere d’acqua il tuo desiderio di dolci rimane forte, mangia della frutta fresca, che oltre a una dose naturale di zuccheri contribuirà a fornire acqua al tuo organismo.

Se hai voglia di pane…

Il tuo fisico ti sta chiedendo energia, glucosio e fibre.

Integra con: ideale in questo caso è la frutta secca, come mandorle, nocciole e noci, che ti forniranno il giusto apporto di energia e fibre.

Se hai voglia di cibi salati…

Quello che ti manca sono fibre, elettroliti, acqua e sali minerali, come il cloruro di sodio, che è essenziale per mantenere dei corretti livelli di elettroliti.

Integra con: verdure fresche come il sedano e i pomodori oppure sottoaceti e alghe.

Se hai voglia di cibi fritti…

Vuol dire che il tuo corpo ti sta chiedendo dei cibi grassi: puoi soddisfare questa voglia mangiando i cosiddetti grassi buoni.

Integra con: una buona dose di grassi monoinsaturi e polinsaturi, come l’avocado o il cocco.

Tabella voglie di cibi proibiti a dieta

Scarica e stampa la tabella in pdf per sapere sempre di cosa veramente ha bisogno il tuo organismo!

Flavia Rodriguez

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteMartina: “- 19 cm sulla vita e – 25 sui fianchi e ora rientro nei vecchi abiti!”
Articolo successivoConsigli fai da te per avere una barba curata
Ho cominciato la mia vita professionale come giornalista e sono iscritta all’Ordine dal 1995 come Pubblicista. Dopo diversi anni di esperienza nel settore della comunicazione (sia nell’organizzazione di eventi, sia come ufficio stampa), ho ripreso da qualche anno l'attività di giornalista e lavoro nella redazione di Melarossa, curando in particolare articoli su dieta, nutrizione e psicologia. Vista la mia innata curiosità verso gli esseri umani e le loro possibilità di sviluppo e miglioramento, ho scelto di diventare Life Coach Umanista e lavoro con persone che vogliono allenarsi a raggiungere obiettivi in linea con la loro natura.