Home Nutrizione Cibo e Salute Controlla la lingua e scopri come stai

Controlla la lingua e scopri come stai

CONDIVIDI
il colore della lingua per capire come stai

Lo sapevi che la tua lingua può rivelare il tuo stato di salute generale o metterti in allarme su un possibile malessere locale? Per scoprirlo, devi prendere l'abitudine di controllarla ogni mattina, guardandoti allo specchio: se è di colore roseo ai bordi e più chiara al centro, se è umida e uniforme e non presenta imperfezioni vuol dire che stai bene.

Se invece ti sembra biancastra, ricoperta da un velo oppure è chiazzata con segni strani, allora vuol dire che c'è qualcosa che non va e che devi correre al riparo confrontandoti con il tuo medico curante o con uno specialista.

Il primo passo però lo devi fare tu, imparando a decifrare i suoi messaggi.

Una patina biancastra

Se la tua lingua ha una patina biancastra spessa tendente al grigio e quasi collosa, è probabile che tu abbia lo stomaco in disordine, dovuto a cattive abitudine alimentari, come un consumo eccessivo di cibi grassi e pieni di zuccheri, oppure di cibi a base di latte.

Questi ultimi in particolare possono far proliferare i batteri presenti nel cavo orale, alterando l'equilibrio dello strato di muco presente sulla lingua. Anche una carenza di vitamine, in particolare del gruppo B, e di sali minerali può essere causa della lingua bianca.

Il consiglio è rivedere la tua alimentazione, integrando con i nutrienti che mancano e impegnandoti affinché sia sana ed equilibrata.

Ma non c'è solo l'alimentazione, anche il fumo e l'alcool possono essere responsabili della formazione di questa patina a causa della disidratazione e dell'essiccamento della mucosa orale che causano le due sostanze.

Chiazze bianche sulla superficie

Se la superficie della tua lingua è di colore rosso vivo, ma è piena di chiazze bianche, potresti avere una candida causata da un fungo che vive normalmente in bocca, ma che in alcuni casi può diventare aggressivo.

Chiedi al tuo medico la cura più adatta.

Lingua rossa

Se la tua lingua è di un rosso acceso, color porpora, allora potrebbe essere colpa di un virus o un fungo. In questo caso devi rivolgerti ad un medico, che ti consiglierà qual è la cura adatta. Il più delle volte basta un colluttorio con azione antinfiammatoria.

Lingua pallida

Se guardandola allo specchio, la tua lingua ti sembra di colore spento, allora può darsi che tu abbia una carenza di ferro. Per curarla devi aumentare il consumo di alimenti come carne rossa, legumi, spinaci ricchi di questo minerale.

Lingua gonfia e dolente

Se la lingua ti sembra più grande e ti fa male, questo può dipendere da una reazione allergica. Quelle più diffuse sono ai conservanti contenuti nei prodotti come i dentifrici o i colluttori. Il consiglio è sottoporti a prove allergologiche e poi chiedere al tuo dentista quali sono i prodotti più adatti a te.

Piccoli solchi sulla superficie

I bordi della tua lingua sono arrossati e ci sono piccoli tagli dolorosi sulla superficie? Il problema potrebbero essere delle afte. Anche in questo caso devi chiedere consiglio al farmacista o al tuo medico curante.

Lingua ruvida o asciutta

Accade soprattutto perché bevi troppo poco oppure dormi a bocca aperta. Il consiglio è bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. La app Acquaclock può aiutarti a ricordarti di bere!

Luisa Carretti

Commenti