CONDIVIDI
combattere l'impotenza a tavola

Il buon sesso inizia a tavola, grazie alla dieta mediterranea; mangiare bene, può essere infatti di grande aiuto per combattere diverse patologie, tra cui l’impotenza. Seguire la dieta mediterranea è fondamentale per ridurre il rischio di disfunzione erettile, quindi una sana e corretta alimentazione può dare il giusto contributo per combattere i problemi di erezione o anche per prevenirli. Per saperne di più abbiamo intervistato il Dott. Luca Piretta, nutrizionista della SISA.

Scopri con noi perché il buon sesso inizia a tavola!

Dott. Piretta, che vuol dire impotenza e disfunzione erettile?
La disfunzione erettile o impotenza consiste nell’incapacità di ottenere o mantenere un’erezione del pene sufficiente a condurre un rapporto sessuale soddisfacente. Le cause possono essere molteplici come il diabete, l’obesità, l’ipertensione arteriosa, le malattie cardiovascolari, malattie del sistema nervoso, i traumi del rachide, il fumo e l’utilizzo di alcuni farmaci, ma la causa più frequente, soprattutto nei giovani, è legata allo stress o a disturbi psicologici legati spesso all’ansia da prestazione.

Ci sono dati in Italia su impotenza e/o disfunzione?
E’ molto difficile stimare l’incidenza della disfunzione erettile per la reticenza da parte dei pazienti ad affrontare questo argomento e per la facilità con cui oggi si può ricorrere all’automedicazione. E’ necessario in ogni caso dividere per settori di età la popolazione in esame: le statistiche parlano del 15-20% della popolazione maschile complessiva e del 50% sopra i 60 anni.

Ci sono degli alimenti che possono provocare l’impotenza? Alimenti direttamente direi di no, ma stili di vita sbagliati sicuramente sì. Per esempio l’obesità, il fumo, la scarsa attività fisica, gli eccessi alcolici, sono il frutto di una scarsa educazione, molto lontana dal corretto stile di vita, che porta più facilmente alla comparsa di impotenza o alla necessità di utilizzare farmaci che come effetto collaterale possono peggiorarla. Le persone a rischio diabete, obesità, infarto, devono stare particolarmente attente all’eccesso di zuccheri, di grassi saturi, di alcolici e alimentari in genere.

E’ vero che la dieta mediterranea è un aiuto contro l’impotenza?
Sebbene non esista una dieta specifica per combattere l’impotenza, il modello alimentare che si basa sulla dieta mediterranea prevede nel lungo termine un’ assunzione di sostanze come gli antociani (mirtilli, fragole, frutti di bosco, arance rosse, radicchio rosso, uva) flavonoidi (arance, mele aglio, cipolla, cioccolato) che, migliorando la microcircolazione, svolgono un’ importante azione preventiva sulla funzionalità dei meccanismi che portano ad un regolare erezione.

Esistono davvero dei cibi dai poteri afrodisiaci?
I presunti effetti afrodisiaci di alcuni alimenti come le ostriche, lo champagne e l’avocado sono puramente aneddotici. Qualche base scientifica si può riscontrare per il peperoncino (la capsaicina in esso contenuto potrebbe avere un doppio ruolo di stimolare le fibre nervose e di produrre un effetto di vasodilatazione) e il cioccolato, tè e caffè (per la presenza di sostanze xantiniche che agiscono sulla vasodilatazione peniena allo stesso modo dei farmaci che vengono abitualmente impiegati per l’impotenza)

Che cosa si può fare per risolvere il problema?
In primo luogo bisogna rivolgersi al proprio medico per valutare quali possono essere nello specifico le probabili cause e quali gli strumenti per eliminare i fattori che causano l’impotenza. Se si identificano cause organiche o psicologiche bisogna cercare di rimuoverle e, infine, esistono oggi numerosi farmaci in grado di aiutare i pazienti che soffrono di disfunzione erettile, per il cui uso è sempre necessaria la consulenza con il medico curante o specialista. Mai ricorrere al fai da te.

Marta Piselli

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.