Home Nutrizione Cibo e Salute 10 regole per digerire bene anche d'estate

10 regole per digerire bene anche d'estate

CONDIVIDI
consigli per digerire bene

D'estate digerire non è così facile. Le temperature alte, l'umidità, l'esposizione ai raggi solari, i ritmi di vita stravolti e le abitudini alimentari meno rigorose possono diventare degli ostacoli e digerire pasti anche leggeri può diventare lungo e complesso. Inizi allora a sentirti stanca, appesantita, sempre gonfia, ma sappi che alcune sane abitudini possono aiutarti a digerire velocemente.

Durante la stagione calda il tuo organismo ha bisogno di meno calorie, perché non dovendo contrastare il freddo la sua attività diminuisce, ma necessita di più liquidi che vengono dispersi con la sudorazione. Devi perciò aumentare l'assunzione di sali minerali ed acqua, facendo in modo che la tua alimentazione resti comunque equilibrata e varia: ogni pasto deve contenere carboidrati, proteine, fibre e vitamine e pochi grassi, altrimenti digerire diventa un'impresa.

Non serve saltare i pasti o eliminare alimenti ritenuti pesanti come i carboidrati, perché proprio dai cereali prendi l'energia necessaria per affrontare le calde giornate estive. In particolare privilegia il consumo di frutta e verdura lontano dai pasti, in quanto si tratta di veri e propri rimedi naturali per digerire.

E' importante anche non interrompere del tutto l'attività fisica perché il movimento è amico della digestione. Basta anche una semplice camminata nelle ore più fresche se non puoi dedicarti al nuoto o alle camminate sulla spiaggia. Riuscirai a digerire più facilmente e soprattutto allontanerai la sensazione di gonfiore e pesantezza, sullo stomaco e sulle gambe.

Per una digestione perfetta anche in estate, leggi il decalogo stilato da Melarossa e per fare il pieno d'acqua scarica AquaClock, l'app di Melarossa che ti ricorda di bere!

le dieci regole per digerire meglio d'estate

Fonte: www.aigo.it

Luisa Carretti

Commenti