Home Nutrizione Alimenti dalla A alla Z Il lampone, il tuo elisir di giovinezza

Il lampone, il tuo elisir di giovinezza

CONDIVIDI
le proprietà benefiche e nutritive del lampone

Lampone: una spa portatile

Piccolino e con la forma che ricorda un cuore, il lampone, re dei frutti di bosco, è a buon diritto annoverabile tra i toccasana 100% naturali. Ricco di vitamine, potentemente antiossidante e con capacità antinfiammatorie, il lampone fa bene dentro e fuori. Letteralmente perché a mangiarlo ci si guadagna in salute e pure in bellezza, senza pensieri – pensa un po’ – per le calorie.

Composizione del lampone

Lasciamo parlare i numeri e scopriamo da che cosa è composto il lampone, mg per mg. In 100 g di prodotto commestibile ne trovi 84,6 di acqua, 6,5 di carboidrati, 7,4 di fibra. E per 34 kcal totali hai a disposizione  220 mg di potassio, 1 mg di ferro 13 mg di vitamina A e 25 mg di vitamina C.

Il metabolismo ringrazia

Il lampone aiuta a perdere peso. La magia la compie il combinato dispostondi fibre e manganese. Grazie alle fibre, di cui il nostro frutto è ricchissimo, il processo digestivo avviene più lentamente e così il senso di sazietà dura di più.  È merito del manganese, invece, lo stimolo che il lampone promuove sul metabolismo, che fa sì che si brucino i grassi più velocemente.

Le magie del blu-viola

Il seducente punto di colore del lampone lo conduce dritto dritto nel gruppo della frutta e verdura di colore blu-viola, che vanta preziose proprietà. Come infatti ci ricorda”Nutritevideicoloridellavita” campagna di informazione e promozione di UNAPROA, cofinanziata da Stato italiano e Unione europea, che raccomanda per il tuo benessere di mangiare ogni giorno almeno 5 porzioni di frutta e verdura di colori diversi- questo gruppo di alimenti contiene un fitocomposto con azione antiossidante: le antocianine. Le verdure blu-viola, e in particolare i frutti di bosco come il lampone, sono ricchi di vitamina C che, se assunta giornalmente in almeno 200 mg (il fabbisogno medio europeo è di 90 mg al giorno per gli uomini e 80 mg per le donne), contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo fisico intenso, alla normale formazione del collagene e alla normale funzione delle ossa, delle cartilagini, delle gengive, della pelle e dei denti.

Amico delle donne

Ottimo anche per i signori uomini, il lampone però alle signore offre un beneficio in più. Questo piccolo e profumatissimo frutto, infatti, aiuta molto in tutti i fastidi legati al ciclo mestruale. Dona sollievo, grazie alle proprietà antispasmodiche, in caso di dismenorrea e, per i fitoestrogeni che contiene, aiuta a regolarizzare i cicli irregolari e placa i disturbi della sindrome premestruale.

Missione bellezza

Se pensi che per il lampone quella della bellezza sia una missione impossibile sei fuori strada. Per unghie, capelli e pelle il lampone è praticamente miracoloso. La vitamina C e le altre sostanze antiossidanti, infatti, proteggono la pelle dai raggi solari e dagli agenti inquinanti, prolungandone la giovinezza e ritardando la formazione delle rughe. Grazie, poi, a vitamina B7 e acido folico, sostanze contenute nel nostro frutto, il lampone, se assunto regolarmente, dà lucentezza e vigore ai capelli e rafforza le unghie.

Spalma e ringiovanisci

Per una pelle del viso da urlo, puoi preparare facilmente a casa una maschera a base di lamponi. Basta ridurne 20 in purea, che andrà mescolato con un tuorlo d’uovo, un cucchiaio di farina d’avena e un cucchiaio di olio d’oliva. Sii tenace per tutta l’estate e in autunno ti chiederanno se hai fatto un lifting!

Commenti