Home Moda curvy Scrivi alla personal shopper Consigli di moda giovane

Consigli di moda giovane

CONDIVIDI

 

Ciao Marta, ieri ho scoperto grazie alla titolare della mia palestra il sito di Melarossa ed è davvero una cosa fantastica!
Mi chiamo Andreea e ho 18 anni..non sono mai stata una ragazza con un bel fisico, anche da bambina ero abbastanza paffuta. Non ho mai dato peso a questa cosa, fino alla 1 media, dove comunque inizi a guardare le altre e a confrontarti con loro, gli insulti ecc.insomma, l’adolescenza. Da quel periodo fino a una settimana fa, l’ho sempre vissuta abbastanza male questa cosa, poi un giorno mi sono svegliata e mi sono messa in testa di arrivare all’obiettivo che mi sono già imposta da tempo. Peso 65 kg e sono alta 1.65 più o meno, so di non essere sovrappeso, ma quelle cosce, quei fianchi e la pancetta non riesco a vederli.
Vorrei chiederti dei consigli su come vestirmi, anche perchè a me piace molto stare alla moda (ma purtroppo non ci sono chissà quanti soldi disponibili da spendere ogni volta che vedo qualcosa che mi piace), amo i jeans a vita alta con le magliette un po’ più corte dove si intravede un filino di pancia tra il pantalone e la maglia, ma purtroppo non me lo posso permettere, amo anche i vestitini (per un fatto estetico ho sempre adorato quelli stretti magari a tubino, non posso permettermi neanche questi però) i vestitini stretti in vita e larghi sotto li uso soltanto per adattarmi, ma vorrei tanti riuscire a vestirmi con dei vestiti che mi piacciono.
Detto ciò non voglio tirarla per le lunghe…mi farebbe davvero tanto piacere una tua risposta con dei consigli per come vestirsi in una giornata normalissima e magari su una cena con amici in cui magari si vorrebbe far rimanere a bocca aperta qualcuno in particolare (ahahaha).
Grazie mille, un bacione, Andreea.

Cara Andreea, mi fa molto piacere che tu mi abbia scritto a cuore aperto, ma soprattutto che ti fidi moltissimo dei miei consigli. E’ parecchio emozionante sapere che hai solo 18 anni, ma una grande maturità e consapevolezza, dimostri già di essere una donna. Ti aiuto con molto piacere mia cara, ma devi promettermi una cosa: d’ora in poi, ogni volta che ti guarderai allo specchio, dovrai cercare di essere obiettiva, per poter trasformare i tuoi difetti in pregi. So che non è facile, ma è importante per cercare di sdoganarti dal solito modo di vestire, anche perchè come mi hai scritto te, non sei in sovrappeso, quindi si tratta solo di provare per cambiare davvero. Fidati di me, quando riceverai poi i complimenti da “chi sai tu”, allora cambierà anche il modo in cui ti guarderai e di conseguenza vestirai. Passando all’atto pratico, il primo consiglio che posso darti è di mettere in evidenza la vita, il tuo punto forte: ok a t-shirt corte, ma se col jeans non ti piaci, prova con una gonna lunga semplice da portare a vita alta abbinata a delle Converse, oppure sfoggia per un’uscita con gli amici un abito a palloncino, aderente sopra e svasato sotto. Per evitare che l’attenzione di chi ti guarda cada solo su fianchi e cosce, cerca di indossare maxi magliette o capi con scolli particolari, a barca, oppure con una spalla scoperta. E poi sperimenta, sei giovane e puoi farlo, purchè tutto faccia capo alla semplicità e spensieratezza tipica dei tuoi 18 anni. Non dimenticare il trucco: gloss colorato, blush sulle guance e un tocco di rimmel. Fammi sapere come va e, se hai ancora bisogno di qualche dritta, scrivimi tutte le volte che vuoi. E ricorda, si può essere carine anche con poco, prova ad andare nei mercatini vintage della tua città o semplicemente ad approfittare dei saldi delle grandi catene per fare delle piccole scorte di abiti.

Con affetto, Marta

Commenti
CONDIVIDI
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.