Home Moda curvy Scrivi alla personal shopper Come valorizzarsi con poco

Come valorizzarsi con poco

CONDIVIDI

 

Ciao! Sono Silvia ho 31 anni sono e vivo nella provincia di Cuneo. Sono alta 163 e peso intorno ai 75 chili, ho i capelli che sfiorano le spalle castani scuri ricci. Diciamo che la parte superiore del mio corpo è piccolina: ho una seconda di seno e per alcune maglie o giacche porto la 44/46. Il mio problema sono i fianchi e le cosce: di pantaloni porto una 48 e quando mi vanno bene di fianchi, in vita sono sempre da riprendere dalla sarta (quando è possibile). Mi piacerebbe sapere quali consigli puoi darmi per avere un look moderno e per farmi sentire bella quando vado a prendere a scuola mia figlia o sul posto di lavoro. Ti ringrazio fin da ora per i tuoi consigli.
Ciao Silvia

Cara Silvia,

sono Marta la nuova esperta moda di Melarossa! Sei molto giovane, hai un fisico normale, né più né meno di tante donne che vedi passeggiare tutti i giorni per la città. L’unica cosa che devi fare è imparare a valorizzare il tuo corpo: devi sapere che nessuno ha un fisico perfetto, alcune sembrano più belle di altre semplicemente perché sono più brave a camuffare i propri difetti e ad accentuare i propri pregi. Ora ti do alcuni consigli, vedrai che basteranno poche accortezze per avere un look curato e sentirti subito meglio! Mi raccomando, prendi nota, ma soprattutto fammi sapere come va. Vedrai che con un po’ di fiducia in più sarai sempre al top!

Indossa jeans preferibilmente scuri, perfetti se a zampa o strettissimi a “sigaretta”

Sì a gonna lunghe portate a vita alta, no a gonne lounguette perché abbassano, ok anche le mini ma non aderenti

Indossa sempre una giacca maxi, uno scialle o qualcosa di morbido per dare al tuo outifit un aspetto particolare e non standardizzato

Scegli scarpa con un po’ di rialzo, non necessariamente col classico tacco, sono perfette anche le sneaker con la zeppa

Truccati poco ma sempre, considera blush, rimmel e rossetto i tuoi migliori amici

Se vuoi un abito sceglilo stretto in vita e che cada morbido sui fianchi

Per tutto quello che riguarda maglie, canotte, maglioni etc. dalla vita in su puoi lasciare spazio alla tua fantasia, ai colori e alle scollature più disparate

In generale non mischiare troppi colori, prediligi la tinta unita, in particolare per  pantaloni e gonne, in modo da non mettere in risalto fianchi e gambe

Scrivimi presto e se vuoi mandami una tua foto!

Marta

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePerdere peso con la corsa
Articolo successivoIl desiderio di mangiare
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.