Home Moda curvy Coach Moda Fiducia in te stessa: ritrova la voglia di vestirti anche con qualche...

Fiducia in te stessa: ritrova la voglia di vestirti anche con qualche chilo in più

CONDIVIDI
amarsi per ritrovare la voglia di vestirsi con una taglia grande

Basta lamentarti e trovarti brutta allo specchio per qualche chilo in più o perché non hai più il fisico di una volta! Sei ingrassata e non sai neanche  perché, vero? Non è per questo che devi lasciarti andare e indossare il solito jeans tutti i giorni. Una donna è bella perché si diverte a cambiare stile e a giocare con la moda e la moda non è solo per chi indossa una taglia 38 ma per tutte le donne di tutte le età e tutte le taglie, anche se a volte ce lo dimentichiamo. Come sostiene Nicoletta Cinotti,  esperta moda di Melarossa,  “la bellezza si presenta in varie forme e in tutte le taglie, ma riconosco che  ci sono dei giorni durante i quali non è semplice accettare i tuoi difetti. A volte hai il morale sotto zero perché ti senti stretta nei tuoi vestiti o invidi semplicemente la tua collega che indossa un vestito a fiori! E’ normale, siamo donne e  ci osserviamo a vicenda, il nostro inconscio ci spinge a paragonarci all’altra perché le donne hanno paura di invecchiare e di perdere la loro bellezza”.

Sicuramente la dritta numero uno è di riuscire ad accettarsi e ad amarsi e Nicoletta ci suggerisce una chiave per farlo: “Basta lamentarti, devi essere più rilassata con te stessa, lasciare da parte i complessi e l’ansia di voler per forza nascondere i glutei grossi, il naso non perfetto o gli occhi piccoli, via i cattivi pensieri!  La soluzione? Abbi coscienza dei tuoi difetti e rimboccati le maniche per migliorarti:  inizia la dieta e fai sport almeno 3 volte alla settimana, vedrai che nel giro di un mese ti sentirai già più bella.

Le dritte psicologiche per imparare ad apprezzarti

  • Sorridi allo specchio per combattere l’ossessione dei complessi fisici

Floriana Ventura, la psicologa di Melarossa, ti spiega che “un complesso fisico è dato da una serie di emozioni negative e di valutazione sbagliate su di sè che si riferiscono ad una propria caratteristica fisica e dalle quali non si riesce ad uscire. I complessi riguardano soprattutto il corpo: il peso, il seno, la pancia e il sedere.

L’attitudine positiva: attenzione all’ossessione! Mettiti davanti ad uno specchio, sorridi a te stessa e convinciti di essere bella. Ripeti a te stessa dei mantra come  “Ho delle belle gambe”, “ho molto fascino”…. Tocca a te trovare i mantra che  svilupperanno la tua autostima.

  • Sii sincera con te stessa e accetta i tuoi difetti

L’attitudine positiva: quando hai preso coscienza dei tuoi difetti, puoi fare di tutto per nasconderli oppure metterli in risalto. Per esempio, se hai un fisico a clessidra puoi nascondere i  glutei con una gonna a trapezio, mentre se hai delle belle gambe e un po’ di pancia puoi mettere in risalto le tue gambe con una gonna corta e delle calze invece di pensare a come nascondere la tua pancia. L’importante è giocare, apri il tuo armadio e non esitare a chiedere consiglio alla nostra esperta moda, Nicoletta,  che ti spiegherà come valorizzarti.  Non far mai diventare un tuo difetto un’ossessione.

  • Cura sempre il tuo look anche se sei in sovrappeso

Non lasciarti  mai andare! Non indossare  un maglione senza forma nella speranza di nascondere i tuoi chili di troppo, perché così facendo corri il rischio di far notare ancora di più i tuoi difetti!  Per Nicoletta,  “un vestito che ti sta bene è  prima di tutto un vestito nel quale ti senti bene tu, fisicamente e psicologicamente, cioè il concetto di  riuscire a sentirsi belle è la chiave fondamentale della moda”.

L’attitudine positiva: L’importante, quando scegli un vestito, è trovare quello che sposa bene le tue forme e sottolinea la tua silhouette. E’ quello il segreto per un look in grado di snellirti e di scatenare i complimenti di chi ti guarda.

I consigli di 10 modelle curvy per ritrovare l’amore di sé

1Ali Tate: la vera bellezza è la capacità di amarsi

La fiducia in sé parte da dentro, afferma la modella Ali Tate. La vera bellezza viene dall’anima. “Cercare di trasformarsi per somigliare ai canoni di bellezza dettati da altri vuole dire rinnegare se stessa”, ha dichiarato a todaylifestyle.com, “ Accettati come sei e sarai una donna felice”.

2Giorgia Pratt: trova un modello per diventare più forte

Se senti che la fiducia in te stessa diminuisce, pensa alle donne che ammiri: ecco la chiave per diventare più forte della modella Giorgia Pratt.  “Credo che sia importante avere dei modelli che ti ispirano, non solo nella moda ma nella vita quotidiana”.

3Tess Holliday: sei perfetta cosi come sei!

La creatrice di #effyourbeautystandards è convinta che la chiave del successo sia nell’accettarsi cosi come sei! “Il segreto è amarsi” dice “e se vuoi migliorare qualcosa di te fallo pure, ma devi dire a te stessa che sei già perfetta cosi come sei”.

4Whitney Thompson: non permettere a nessuno di metterti in crisi

Quando la modella Whitney Thompson si è ritrovata l’unica candidata plus size nella trasmissione Americas’s Next Top Model, si è sentita forte e per niente intimidita.  Questa fiducia in se stessa l’ha aiutata a vincere il concorso davanti a migliaia di concorrenti. “ Non mi lascio mai influenzare da nessuno ed è per questo che non vado in crisi”. Non ho mai pensato “sono ciccia e ora mi criticheranno, pensavo solo alle  deliziose crepes che  avevo mangiato a colazione! Nella vita, per andare avanti, devi solo contare su te stessa!”

5Toccara Jones: magrezza non equivale a bellezza!

Anche Toccara Jones è diventata famosa grazie alla trasmissione America’s Next Top Model, ha iniziato a fare campagne pubblicitarie importanti e l’edizione italiana di Vogue  le ha dedicato ben 14 pagine! “Quando la gente sente parlare di taglie forti, pensa a donne brutte e grosse. Nel mio caso,  è vero, sono too much: robusta, nera, ma io mi amo cosi!

6Kate Dillon: abbi fiducia in te stessa per essere felice

La top model Kate Dillon va dritto al punto quando parla di seduzione di moda o di autostima. “Sono convinta che quello che rende una donna attraente e sexy non dipende dalla taglia o dal colore del suo rossetto. Quello che ti rende affascinante è l’immagine che hai di te stessa e che proietti verso il mondo esterno, cioè la fiducia e la stima di te”.

7Jordyn Woods: impara ad accettarti per andare avanti

La giovanissima modella Jordyn Woods ( 19 anni) è stata scoperta da una famosa agenzia di modelle su Instagram.  Secondo lei, “ognuna ha un corpo diverso e dobbiamo amarlo ed accettarlo per tutta la vita. Se scopro qualcosa di  me che non mi piace,  cerco di accettarlo per poi migliorarlo”.

8Denise Bidot: non essere la tua peggiore nemica

La modella curvy Denise Bidot ha avuto una brillante carriera con contratti prestigiosi, come quello con il brand Swinsuits for All, di cui ha fatto la testimonial in costume da bagno lasciando intravedere la sua cellulite e rifiutando i fotoritocchi. “Ho imparato ad amare davvero ogni cm della mia figura, la cellulite, le smagliature. Tutto ciò che fino a un certo punto, quando ero più giovane, pensavo fosse imperfezione, ora mi rendo conto che è proprio quello che mi rende me stessa”. Ha lanciato una campagna per incoraggiare tutte le donne ad amarsi come sono, dal titolo “There is no wrong way to be a woman“.

9Fluvia Lacerda: amarsi è fonte di ispirazione per gli altri

La fiducia in te stessa è un sentimento bellissimo che può essere fonte di ispirazione per te e per gli altri. La modella Fluvia Lacerda si sente responsabile delle altre donne: “Il mio regalo più bello è sapere che ho aiutato le donne a lottare con l’immagine negativa che hanno del loro corpo”.

10Ashley Graham: ama te stessa perché te lo meriti

La famosissima modella Ashley Graham è stata la prima curvy ad apparire sulle copertine delle più importanti riviste del mondo. Graham ha anche progettato una linea di lingerie per taglie forti e sostiene che “devi prima di tutto amarti come sei”. Tutto comincia da te! Se non ti ami, non sarai mai soddisfatta della tua vita perché mai nessuno ti potrà dare quell’amore che non riesci a darti da sola”.

 

Commenti