Home Moda curvy Coach Moda Gli outfit da cerimonia se sei formosa

Gli outfit da cerimonia se sei formosa

CONDIVIDI
come vestirti per andare ad un matrimonio se non sei magra

Eccoti delle proposte per vestirti in modo impeccabile al matrimonio della tua migliore amica o ad una cerimonia importante, anche se sei formosa.

Non sai proprio da dove cominciare? Non preoccuparti, Melarossa ti suggerisce due proposte di outfit e ti dà dei consigli per avere un look elegante e adatto alla tua morfologia curvy con pochi e semplici espedienti. Se poi non sei ancora sicura, scrivi una mail a Marta, l’esperta moda, sarà felice di consigliarti il look ideale o ti aiuterà ad abbinare al meglio ciò che hai nell’armadio.

NIENTE PANICO

Trovare un abito bello e adatto alla tua morfologia ti sembra impossibile? Puoi farcela se mantieni la calma e decidi da cosa partire: hai, per esempio, delle scarpe che vuoi indossare di nuovo? Comincia da quelle! Cerca il vestito ideale da abbinarci: sarà più semplice, conoscendo già lo stile delle tue scarpe e il colore, trovare qualcosa che faccia al tuo caso, non dimenticando che questo è anche un ottimo modo per risparmiare.

REGOLE A CUI ATTENERTI

Prima di qualsiasi scelta relativa al tuo outfit, devi considerare il tipo di cerimonia alla quale sei stata invitata: se si tratta di un matrimonio civile o religioso, se di giorno o di sera, se sarà elegante o country.

Ricorda queste semplici regole da rispettare: niente spalle scoperte in chiesa o scollature esagerate, niente abiti lunghi se la cerimonia è di mattina a meno che tu non sia la testimone, niente look eccentrici o stampe animalier perché abiti del genere sono più adatti all’addio al nubilato in discoteca! Nella scelta dell’abito ricorda che il colore è fondamentale: cerca di evitare il bianco ed il nero, concessi solo come colori per gli accessori, e prediligi abiti colorati. Un consiglio: per nascondere meglio le rotondità i colori chiarissimi e gli abiti aderenti sono da evitare!

QUALE ABITO?

Scegli un vestito dal taglio semplice: più sarà lineare, meglio ti starà indosso. Mai abiti troppo corti, anche se la cerimonia è di giorno, soprattutto se vuoi camuffare delle gambe non troppo magre!
Se sei una donna sportiva e gli abiti ti sembrano eccessivi, puoi indossare un tailleur con pantalone, purché sia più ricercato del completo per andare in ufficio. Sì a pantaloni ampi con tacchi alti, da abbinare con un top in seta o in pizzo e da arricchire con scintillanti accessori.

GLI ALLEATI: GLI ACCESSORI

Hai scelto il tuo abito, ti sta molto bene indosso ma lo trovi troppo semplice. Come fare? Impreziosiscilo con degli accessori: lunghi giri di perle, un colletto-gioiello, una collana particolare o un bel paio di orecchini.
Il consiglio riguardo agli accessori è di non esagerare: se scegli di indossare un paio di orecchini appariscenti, evita anelli, bracciali e collane.

Altro mito da sfatare: non sono necessarie borsa e scarpe in tinta, purché vi sia coerenza nella loro scelta, non dimenticandoti dell’abito. Obbligatorie le scarpe col tacco, che dovranno essere quasi invisibili per allungare le gambe. Infine, sono fondamentali i dettagli: capelli curati, la scelta del make-up e lo smalto sulle unghie, che magari potrà riprendere il colore dell’abito se gli accessori staccano o viceversa e per finire un bel rossetto.

1Il look curvy da giorno

2Il look curvy da sera

 

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteZuppa di spinaci e lenticchie
Articolo successivoSexy e curvy nel tuo intimo
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.