Home Lifestyle Vita di coppia Vuoi accenderla di desiderio? Cucina per lei

Vuoi accenderla di desiderio? Cucina per lei

CONDIVIDI
accendi di desiderio la tua donna in cucina

Qui si parla di coccole!!

Ma che hai capito, togliti subito le dita dal naso!! HO DETTO COCCOLE, con la “O”. Lo so che la parola risulta strana e minacciosa alle tue orecchie ma vedrai, continuando a leggere, quanti vantaggi puoi trarne anche tu.
Noi uomini, si sa, siamo abituati ad andare subito al sodo, tipo “Wilmaaaaa dammi la clava” (a proposito chi preferivate tra Wilma e Betty? Per me Betty era super sexxxy) ma le donne sono molto diverse dai pelosi ometti (l’avevi notato?).
Per noi tutto quello che c’è tra l’incontro e il letto (o il tavolo, il tappeto, il divano e persino lo scomodissimo sedile dell’automobile – ATTENTO ALLA LEVA DEL CAMBIO!!) è un’inutile perdita di tempo. Ma il potere lo hanno loro, checché se ne dica… lo hanno LORO. Quindi qui tocca farsi furbi!
Ti stiamo per passare una dritta fantastica, quindi tieni alto il testosterone, gonfia i pettorali, i dorsali, i bicipiti e i tricipiti e… mettiti un bel grembiule da cucina.
Ecco lo sapevo… TORNA QUA!! Lo so che sei un vero maschio ma usa anche il cervello, raffinati (verbo imperativo), il modello “troglodita con clava” è oramai superato.
Se ne sono accorti i simpatici australiani di Empirica Research che hanno svolto un sondaggio su più di 1.000 donne relativamente alla loro percezione della “sexytudine” degli uomini. Il risultato te lo abbiamo anticipato: il 77% delle donne intervistate ha dichiarato di trovare l’uomo più sexy proprio quando si occupa lui di cucinare per entrambi.
Adesso ti chiedo di immaginarti la scena: lei è due ore che sta cucinando, ha fatto un manicaretto meraviglioso, ha apparecchiato in maniera super raffinata la tavola, ha comprato un vino rosso così corposo che sta in piedi da solo, candele e petali di fiori cospargono il tavolo.
Tu arrivi un po’ impacciato, le hai portato un vinello pallido e micragnoso che ha una parentela alla lontana (cugini di secondo grado) con l’uva, entri e vedi tutto questo apparato… Cosa pensi?
“ODDIO!! E adesso prima di provarci mi devo sorbire tutta 'sta manfrina romantica!!”.
E lei, che ti sa leggere come un libro aperto, vedendo la tua espressione cosa pensa? “Questo stasera lo mando a casa in bianco!!”
Di cosa parliamo? Di tempo sprecato.
Se lei vedesse la cosa come la vedi tu, un pezzo di pane e formaggio e via a letto!!
Ma “Loro” sono diverse!
Adesso immagina la stessa scena ma con i ruoli invertiti. Tu cucini bocconcini saporiti, tu apparecchi con petali e candele, tu servi a tavola e… tu finisci la serata nudo, sudato e felice!! La maggioranza delle australiane intervistate ha detto infatti di preferire un buon pasto cucinato dalle forti mani maschili che… fare l’amore.
Uno shock, eh? 9 donne su 10 hanno indicato come desiderio preponderante quello di ricevere coccole piuttosto che pensare (e passare) direttamente al sesso, che si trova quindi in secondo piano secondo questa prospettiva tutta femminile.
Un po’ lo avevi intuito, non è vero? Ma ti sei mai chiesto come mai?
Possiamo azzardare un’ipotesi. Per la donna (almeno per una buona parte di loro) il sesso è funzionale al rapporto e la coccola indica che il suo partner le vuole bene e intende prendersi cura di lei. Il sesso si fa quindi con un partner affidabile (d’altronde il “peso” e la gioia della maternità tocca a lei) e non con uno da toccata e fuga (lasciando bebè a carico).
Per gli uomini invece spesso prevale la logica “inseminator” come richiesto dalla natura (principio scaduto oramai da qualche migliaio d’anni, ma il nostro istinto non se ne è accorto).
Cucinare per lei, quindi, non è forse la madre di tutte le coccole?
MA IO NON SO CUCINARE!! Non urlare che ci sento… e poi questo non è importante.
In questo caso è la buona volontà ad essere apprezzata, il fatto di impegnarti a fare una cosa per lei: addirittura il fatto di non essere troppo capace verrà  percepito come un grande atto d’amore... una super-coccola.
Poi se sei proprio negato (e visto che stai leggendo questo articolo sul nostro sito), potresti, senza grandi sforzi, dare un’occhiata alla sezione delle ricette light. La nostra chef Nuvola, grazie a degli illuminanti video, ti darà delle divertenti lezioni di cucina per aiutarti a realizzare dei gustosissimi e originali piatti, oltretutto sani e leggeri. La tua amata li apprezzerà moltissimo.
Bleah!! E’ questa la tua risposta?? Senti Fred (Flinstone) ma allora non hai capito nulla!!
Se ti applichi potresti scoprire che facendo qualcosa unicamente per lei (e no!! Un uovo al tegame non basta!!), basandoti non sulla passione ma su un reale sentimento d’amore, oltre a riempire la sua pancia con un (più o meno) ottimo manicaretto le riempiresti anche il cuore.
E la logica conseguenza di un cuore femminile gonfio d’amore per te qual è?
E’ inutile dirlo.
In conclusione ti lasciamo con un detto (chi l'ha detto?? Noi!) che abbiamo “sfornato” adesso apposta per te.
Dalla cucina al letto il passo è “perfetto”!
Alla prossima, Chef!

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarnevale, ecco perchè festeggiare
Articolo successivoSaltare la corda per tornare in forma in 8 settimane
Faccio l'art director da molti anni e sono appassionato di alimentazione, benessere e fitness. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook di Melarossa e scrivo articoli in qualità di redattore sempre per il sito Melarossa.it