Home Lifestyle Psicologia Le dritte per imparare a volersi bene!

Le dritte per imparare a volersi bene!

CONDIVIDI
le dritte per amarsi e volersi bene

L’autostima e volersi bene sono la chiave della felicità, specialmente quando si combatte con i chili di troppo: per vederti bella, ama te stessa!

La maggior parte delle persone pensa che l’autostima e la fiducia in se stessi siano qualcosa di irraggiungibile. Ognuna di noi, invece, può fare qualcosa per sé, per volersi bene e sentirsi e vedersi più bella. Come fare?

Volersi bene: tempo per te stessa

Sei sempre indaffarata: tra lavoro, marito, figli, casa arriva sera che sei distrutta. Ma cosa hai fatto per te stessa? Le ore volano e il tempo sembra che non basti mai.

Organizza un giorno alla settimana in cui ti prendi due ore per te stessa, per dedicarti un po’ di tempo e ascoltare il tuo “io” interiore.

Cura il tuo aspetto

A volte sembra superfluo e invece “vederti bella” è una cosa fondamentale anche per la tua autostima. La consapevolezza di piacere rappresenta una marcia in più. Una messa in piega, un po’ di trucco, un vestito che da tanto non indossi…

Piccole cose che ti permettono di sentirti regina anche senza un’occasione in particolare. Senza contare che sicuramente il tuo partner apprezzerà!

Ricorda che magrezza non è sinonimo di bellezza

Anche i tuoi chiletti in più possono essere fonte di desiderio. Non dimenticarti mai di valorizzare il tuo punto forza e di accessoriarti con dei bei sorrisi. Essere positiva e aperta con chi ti circonda ti dà una luce in più.

Abbandona gli ideali imposti

Sentirsi bene ha poco a che fare con la fisicità; è più una questione psicologica. Devi mettere da parte gli ideali di bellezza che i media ti propongono e che spesso non combaciano con la realtà. Devi essere autocritica nei tuoi confronti e capire i tuoi limiti, ma allo stesso tempo avere la forza di volontà per migliorarti, sempre.

Circondati di gente che ti voglia veramente bene

Scegli amici che, se ti fanno qualche critica la facciano in maniera costruttiva e non per ferirti. Le persone che ti stanno attorno sono molto importanti per raggiungere uno status interiore di tranquillità. Poi, quando sei a dieta, devi imparare a non farti condizionare dal giudizio degli altri e trovare un tuo equilibrio.

Devi fidarti, poterti appoggiare su di loro in caso ne avessi bisogno, non considerarli “estranei”. È una conquista che va fatta con il tempo, ma con la forza interiore e di volontà nulla è impossibile.

Commenti