Home Lifestyle Psicologia Feste di Natale a tutto sprint

Feste di Natale a tutto sprint

CONDIVIDI
feste di natale in famiglia

Un decalogo per goderti le vacanze insieme ai tuoi bambini

Natale in famiglia è come camminare sospesi su un filo. Richiede capacità da equilibrista, pazienza e tanta voglia di divertirti e collaborare. Se i tuoi piccoli non chiedono altro che regali, regali, regali da scartare sotto l'albero e ore spensierate di gioco con amici e cugini, tu sogni relax, qualche gioco in famiglia, ma anche occasioni per far tardi la sera in compagnia dei tuoi amici più cari. Difficile accontentare tutti, evitando il conflitto.

Per vivere le feste all'insegna della serenità, arriva un decalogo stilato ad gruppo di lavoro sulla genitorialità della SIPPS (Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale) nel contesto di un progetto di salute globale dal titolo Regaliamo futuro. Sfoglia la fotogallery e scopri insieme a Melarossa il decalogo per un Natale all'insegna del relax.

B come...Bambino e Baldoria: festeggia con esuberanza e divertimento, come è giusto che sia, ma ricordati delle esigenze dei tuoi bimbi. Evita dunque stimoli sonori dannosi e assicura loro le ore di sonno di cui hanno bisogno.

U come...Umore: le vacanze possono essere un pretesto di sfogo per conflitti e tensioni. Cerca di evitarlo, stimolando il dialogo e la condivisione.

O come… Organizzazione del tempo: distribuisci i compiti nell'arco delle vacanze, facendo in modo che si alterni il tempo degli impegni a quello del gioco. In questo modo, i tuoi figli si terranno in allenamento, eviteranno di acquisire abitudini difficili e faticose da correggere, ma avranno anche tante ore per divertirsi.

N come… Natale: logiche commerciali a parte, cerca di recuperare il significato più profondo del Natale, fatto di fratellanza e condivisione. Insegna ai tuoi figli il rispetto degli altri e dai loro esempio attraverso un gesto di solidarietà.

E come… Eccessi: evitali o almeno tienili sotto controllo. Molti bimbi ogni anno arrivano al pronto soccorso per la classica “indigestione”, che lascia sempre un cattivo ricordo. Gli eccessi riguardano tutti gli aspetti dell’alimentazione (sale, grassi, calorie) e della quotidianità e per gli adolescenti sconfinano nei comportamenti a rischio, come per esempio l’abuso di alcolici e la sessualità.

F come… Frutta (e verdura): anche durante le feste non dimenticare l'importanza di questi alimenti per i tuoi bambini...ma anche per te. Dai il buon esempio e divertiti a decorare la tua tavola con frutta e verdura coloratissime. Inoltre, hai mai pensato ad un banchetto leggero e perchè no, quasi vegetariano?

E come…Equilibrio: qualche trasgressione è lecita, ma non dimenticare che l’organismo del bambino, ancor più di quello adulto, ha bisogno di regolarità. Al bando, quindi, la monotonia e i sovraccarichi di ogni genere: cerca di trovare e mantenere sempre una giusta mediazione.

S come…Sicurezza: scegli giocattoli a norma, certificati dal marchio CE e presta attenzione al loro corretto utilizzo. La sicurezza riguarda poi anche la pratica di sport, che impone il rispetto di norme basilari e l’utilizzo di opportune dotazioni protettive. La sicurezza investe naturalmente la casa, dalla revisione di caldaie e stufe ai pericoli per i più piccoli di fornelli, scale, prodotti per la casa e ogni altro genere di insidia domestica.

T come…Televisione (e videogiochi): limita il più possibile le attività sedentarie come guardare la Tv, giocare ai videogiochi o con lo smartphone. Prevedi almeno un paio d'ore al giorno all'aria aperta con i loro coetanei per evitare che diventino schiavi del divano o del mondo virtuale.

E come…Etichette: Leggi sempre bene le etichette di alimenti e farmaci e insegnalo anche ai tuoi bambini. Non mancano ogni anno episodi di adulterazioni alimentari ma anche di intossicazioni, per esempio da alimenti scaduti o mal conservati, imparare a tutelarvi è importante.

le dritte per un natale in armonia

 

Luisa Carretti

Commenti