Home Lifestyle Psicologia Evviva, siamo imperfette!

Evviva, siamo imperfette!

CONDIVIDI
evviva siamo imperfette

Amo le contraddizioni. Perché sono parte della natura umana. E allora, su questo sito che dispensa diete personalizzate per arrivare al peso ideale rispettando le esigenze del corpo, e tante informazioni e consigli per sentirsi e apparire sempre al meglio, ho voglia di elogiare l’imperfezione.

Perché spesso noi donne siamo così maledettamente perfezioniste. Ci sono due tipologie di perfezione insopportabile.

  • La prima è quella delle “ragazze copertina”, delle veline, o letterine, schedine, meteorine ecc.: hanno sempre l’età giusta (quella che basta per essere maggiorenni e un po’ smaliziate, quella che non basta, anzi neanche si avvicina, per avere rughe, rilassamento cutaneo, capelli bianchi), sono magre, spesso troppo, pelle perfetta, capelli perfetti e quel look che vuole sembrare “mi sono messa la prima cosa che mi è capitata” e invece è frutto, e si vede,  di lunghi studi e di tante prove.
  • La seconda, forse è peggiore. E riguarda quelle donne, un po’ più cresciute delle veline, che devono districarsi tra lavoro, famiglia e cura di se stesse, con orari e tabelle di marcia estenuanti. Sul lavoro vogliamo essere efficienti, competitive, leader. Vogliamo seguire i nostri figli molto di più e molto meglio di quanto siamo state seguite noi.

E poi vogliamo anche essere più che belle, dimostrare 10 anni di meno, non avere chili di troppo, avere invece corpo tonico, capelli sempre a posto, vestiti sempre giusti…Non credo che un uomo perda la testa per donne così, perché tanto è questo l’obiettivo principale dei nostri sforzi, anche se poi, strada facendo, siamo così prese dalla ricerca della perfezione che “l’obiettivo uomo” ce lo scordiamo..e loro se ne accorgono.

Un attimo, rilassati almeno un attimo...qualche volta. Non devi avere sempre tutto sotto controllo, tanto qualcosa ti sfuggirà sempre e devi essere pronta a godere degli imprevisti, raddrizzare la rotta, ristabilire priorità e desideri ogni giorno. Questo vale in ogni campo della vita, che non è affatto perfetta, e anche per chi non sta a dieta e vuole raggiungere obiettivi di bellezza e benessere.

Ti succede di non riuscire a seguire la dieta? Non importa, lo farai da domani.

E se anche dovrai convivere per sempre con quei 5 kg di troppo, pensa che ci sono anche aspetti positivi, per esempio la pelle è più distesa, il viso più pieno, il tuo corpo più sano perchè, comunque, mangiare con equilibrio vi regala salute e benessere.

Non riesci a rispettare l’impegno della palestra o della lezione di tennis? Anche questo puoi farlo da domani.

Nel frattempo articolazioni e muscoli non saranno usurati, probabilmente anche la pelle avrà risparmiato ore di esposizione al sole e al vento.

I capelli sono in disordine? Non importa!

Sorprenderai tutti quando, seguendo anche i consigli di Melarossa, sfodererai la pettinatura giusta.

Alterna periodi di vita salutista a periodi di ozio e alimentazione meno attenta?

Puoi migliorare, soprattutto tenendo presente che esiste anche una bellissima cosa, che è la “via di mezzo”.

Concludo con una citazione un po’ seria e romantica perché io lo so, che sei qui per seguire la dieta ed essere più bella, ma quello che ti interessa veramente è guadagnarci un po’ di serenità, sentire parole amiche e perché no, qualche suggerimento per goderti la vita.

Sono le cose imperfette, le illusioni rammendate, i sogni sbriciolati nelle pozzanghere, i bicchieri spaiati, le finestre chiuse che si riaprono col vento; sono le cose imperfette, sai, che lasciano - improvvisamente - passare la luce” – Lisa Corva.

 

Commenti