Home Lifestyle Psicologia Evviva, siamo imperfette!

Evviva, siamo imperfette!

CONDIVIDI
evviva siamo imperfette

Amo le contraddizioni. Perché sono parte della natura umana. E allora, su questo sito che dispensa diete personalizzate per arrivare al peso ideale rispettando le esigenze del corpo, e tante informazioni e consigli per sentirsi e apparire sempre al meglio, ho voglia di elogiare l’imperfezione.

Perché spesso noi donne siamo così maledettamente perfezioniste. Ci sono due tipologie di perfezione insopportabile.

  • La prima è quella delle ragazze copertina, delle veline, o letterine, schedine, meteorine ecc.: hanno sempre l’età giusta (quella che basta per essere maggiorenni e un po’ smaliziate, quella che non basta, anzi neanche si avvicina, per avere rughe, rilassamento cutaneo, capelli bianchi), sono magre, spesso troppo, pelle perfetta, capelli perfetti e quel look che vuole sembrare “mi sono messa la prima cosa che mi è capitata” e invece è frutto, e si vede,  di lunghi studi e di tante prove.
  • La seconda, forse è peggiore. E riguarda quelle donne, un po’ più cresciute delle veline, che devono districarsi tra lavoro, famiglia e cura di se stesse, con orari e tabelle di marcia estenuanti. Sul lavoro vogliamo essere efficienti, competitive, leader. Vogliamo seguire i nostri figli molto di più e molto meglio di quanto siamo state seguite noi.

E poi vogliamo anche essere più che belle, dimostrare 10 anni di meno, non avere chili di troppo, avere invece corpo tonico, capelli sempre a posto, vestiti sempre giusti…
Varamenti credi che un uomo perda la testa per donne così? Non inseguire la perfezione a tutti i costi, ma impara ad amarti e volerti bene a prescindere “dall’obiettivo uomo”.

Rilassati almeno un attimo qualche volta. Non devi avere sempre tutto sotto controllo, tanto qualcosa ti sfuggirà sempre e devi essere pronta a godere degli imprevisti, raddrizzare la rotta, ristabilire priorità e desideri ogni giorno. Questo vale in ogni campo della vita, che non è affatto perfetta, e anche per chi non sta a dieta e vuole raggiungere obiettivi di bellezza e benessere.

Ti succede di non riuscire a seguire la dieta? Non importa, lo farai da domani.

E se dovrai convivere per sempre con quei 5 kg di troppo e se anche non sconfiggerai la ritenzione idrica, pensa che ci sono anche aspetti positivi, per esempio la pelle è più distesa, il viso più pieno, il tuo corpo più sano perchè, comunque, mangiare con equilibrio vi regala salute e benessere.

Non riesci a rispettare l’impegno della palestra o della lezione di tennis? Anche questo puoi farlo da domani.

Nel frattempo articolazioni e muscoli non saranno usurati, probabilmente anche la pelle avrà risparmiato ore di esposizione al sole e al vento.

I capelli sono in disordine? Non importa!

Sorprenderai tutti quando, seguendo anche i consigli di Melarossa, sfodererai la pettinatura giusta.

Alterna periodi di vita salutista a periodi di ozio e alimentazione meno attenta?

Puoi migliorare, soprattutto tenendo presente che esiste anche una bellissima cosa, che è la “via di mezzo”.

Concludo con una citazione un pò seria e romantica perché io lo so, che sei qui per seguire la dieta ed essere più bella, ma quello che ti interessa veramente è guadagnarci un po’ di serenità, sentire parole amiche e perché no, qualche suggerimento per goderti la vita.

Sono le cose imperfette, le illusioni rammendate, i sogni sbriciolati nelle pozzanghere, i bicchieri spaiati, le finestre chiuse che si riaprono col vento; sono le cose imperfette, sai, che lasciano – improvvisamente – passare la luce” – Lisa Corva.

 

Commenti