Home Lifestyle Psicologia Cucinare fa bene al morale e alla salute!

Cucinare fa bene al morale e alla salute!

CONDIVIDI
Cucinare fa bene alla salute e al morale

Chi è a dieta si rifiuta spesso di entrare in cucina e ancor più di cucinare perché teme di avere la tentazione di sgranocchiare o assaggiare tutto il tempo. Invece è esattamente il contrario, soprattutto con la dieta Melarossa: il primo obiettivo di Melarossa, infatti, è quello di fare educazione alimentare, perché solo imparando ad avere un buon rapporto col cibo e comprendendo la giusta proporzione dei macro e dei micro nutrienti si può dimagrire in salute e mantenere il peso nel tempo.

Forse non ci hai mai pensato, ma cucinare in realtà è la chiave per un’alimentazione più sana e completa. Permette di variare nella scelta dei piatti e nei modi di proporli, stuzzica la fantasia e la voglia di sperimentare nuovi cibi, assicurandoti così una dieta varia ed equilibrata, ricca di tutti i nutrienti necessari all’organismo per funzionare correttamente. Una ricerca ha inoltre dimostrato che esiste un collegamento tra il mangiare spesso cibi preparati fuori casa e una dieta più povera.

Quindi al bando gli indugi e accendi i fornelli per regalarti non solo un'alimentazione più equilibrata e ricca, ma anche un senso di pace! Sì, perché cucinare vuol dire amare il cibo, gli odori, isolarti e concentrarti su quello che stai facendo. Le mani imbiancate dalla farina che impastano, che quasi maltrattano l’impasto per renderlo più liscio... sarà rabbia o al contrario piacere sensoriale?

Non ha importanza: cucinare ti rilassa e ti fa dimenticare lo stress, perché cucini per te ma anche per gli altri e poco importa che tu sia o meno una grande cuoca: impastare, lavare, tagliare, sminuzzare, creare ti daranno tante soddisfazioni, faranno crescere la tua autostima e, visto che sono gesti conosciuti che eseguivano la tua nonna e la tua mamma, ti aiuteranno anche a riscoprire le tue radiciNon ci credi? Prova a sbucciare una mela e sentirai che questo piccolo gesto ti riempirà di tranquillità mettendoti in contatto col tuo corpo e con le sue sensazioni!

Cucinare fa bene al morale, ma anche alla salute, perché ti farà far pace con te stessa e la tua dieta. Inoltre, non si sa mai, magari potresti prenderci così gusto da avere anche voglia di prepararti il pranzo da portare in ufficio!

Ecco tutti i motivi per iniziare a cucinare subito!

Sperimenta

Prova ogni volta nuovi alimenti e nuove combinazioni, svilupperai la fantasia e ti aggiudicherai dei piatti davvero unici.

Gioca con i colori

Un piatto colorato è spesso un piatto più saporito ed inoltre invoglia di più all'assaggio: dai via libera alla tua fantasia con gli abbinamenti cromatici dei cibi!

Cucinare fa felice te e gli altri

Ai fornelli potrai riscoprire il gusto di far piacere a te e agli altri! Un complimento in cucina è spesso sottovalutato... ma la fatica impiegata ai fornelli dona vita e sorrisi: i complimenti allo chef per te saranno all'ordine del giorno e la tua autostima ne trarrà enorme vantaggio.

Più creatività, più gusto

Più diventerai brava, più aumenterà la tua creatività! Ricorda che se non sai cucinare alcuni cibi rischi di escluderli dalla tua dieta, che così facendo diventa povera e carente di alcuni nutrienti, mentre conoscere cibi differenti e sapere come cucinarli è un'arma potentissima che permette di nutrirsi in modo più completo e di dare sfogo alla propria fantasia, eliminando il rischio di annoiarsi a tavola!

Lasciati andare e prova a realizzare con il nostro aiuto le ricette light di Melarossa:guarda la gallery e libera la tua creatività!

1Brioche senza burro

Calorie totali: 1379 Kcal / Calorie a brioche: 138 Kcal

Ingredienti per 10 brioche:

  • 200 g di farina 0
  • 50 g di manitoba
  • 6 g di lievito di birra
  • 40 g di latte scremato
  • 25 g di latte
  • 5 g di malto in polvere
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 15 g di olio di semi di girasole
  • 30 g di zucchero extrafine + 10 g per spolverare
  • 1 g di sale
  • scorza di mezzo limone
  • scorza di mezza arancia
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 albume per pennellare

Clicca e scopri come prepararla

2Confettura di kiwi e pere

Ingredienti:

  • 650 gr. di Kiwi maturi
  • 350 gr. di pere mature
  • 175 gr zucchero bianco semolato
  • 4 gr. di Agar-agar in polvere
  • dei barattoli di vetro con il tappo sterilizzati

Clicca e scopri come prepararla

3Pane di semola con pasta madre

Calorie per 100 gr: 270 Kcal

Ingredienti:

  • 600 g di semola rimacinata
  • 350 g di acqua
  • 200 g di pasta madre rinfrescata
  • 20 g di sale
  • 1 cucchiaino di miele

*per chi non ha la pasta madre e vuole fare questo tipo di pane: 600 g di semola di grano duro rimacinata, 1/2 cubetto di lievito, 400 ml di acqua, 20 g di sale e un cucchiaino di miele.

Clicca e scopri come prepararla

4Futomaki

Riso per il sushi( ingredienti per 4 persone):

  • Riso giapponese: 480gr
  • Acqua: 580ml
  • Aceto di riso: 90ml
  • Zucchero: 30gr
  • Sale: 7,5gr
  • Ingredienti opzionali:
  • 2 cucchiai di sake
  • ½ alga “kombu”

Ingredienti utilizzati per i Futomaki:

  • Salmone affumicato: 100gr
  • Insalata: qualche foglia (meglio se l'insalata è a foglia morbida, tipo romana o gentile)
  • Cetriolo: 1
  • Uova: 3
  • Formaggio spalmabile: 80gr
  • sale: un pizzico
  • Olio: 1/2 cucchiaio
  • Alga "NORI": 4 fogli.

Utensili indispensabili: tappetino di bambù e un bicchiere/tazza con acqua.

Clicca e scopri come prepararla

5Vellutata di zucca

Calorie totali: 669 Kcal / Calorie a porzione: 223 Kcal

Ingredienti per 3 persone:

  • 500 gr di zucca
  • 2 patate medie
  • 1 carota piccola
  • 1/2 cipolla piccola
  • 1 costa di sedano
  • 1 gambetto di prezzemolo senza foglie
  • sale
  • pepe
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiaini di parmigiano (10 gr)

Clicca e scopri come prepararla

6I tagliolini fatti in casa

Ingredienti:

  • 300 g. di farina di grano tenero 00;
  • 3 uova;
  • 1 cucchiaino d'olio

Clicca e scopri come prepararla

Commenti