Home Lifestyle Psicologia Depressione stagionale: le dritte per combatterla

Depressione stagionale: le dritte per combatterla

CONDIVIDI
COmbatti la depressione stagionale

Apatia, inquietudine, stanchezza e difficoltà di concentrazione sono alcuni degli effetti collaterali della stagione invernale. Questi stati d'animo hanno un nome, depressione stagionale, che però non ti deve spaventare. Infatti, basta poco per scongiurarla!

Guarda la gallery e scopri tutte le dritte per combattere la depressione stagionale e riportare il sorriso nella tua vita

1Riconosci le cause della depressione stagionale!

Le giornate uggiose, unite alle temperature più basse sono alcune delle cause del malumore autunnale, insieme al fatto che le ore di luce diminuiscono drasticamente nei mesi invernali, e con queste le occasioni di fare il pieno di serotonina, l’ormone della felicità che controlla l’umore e la produzione della melatonina. A questo si aggiungono i malanni tipicamente invernali e i chili in più portati da una maggiore sedentarietà e un’alimentazione più calorica. 

2Mens sana in corpore sano

L'equilibrio stabile e duraturo tra corpo e mente comincia proprio dalla tavola. Cerca di privilegia tutti gli alimenti che aiutano il corpo a mantenersi sano e ti tirano su il morale.

Come frutta e verdura, preferibilmente di stagione, che contribuisce a rinforzare il tuo organismo. Bene le arance e i mandarini (e gli agrumi in generale), ricchi di vitamina C,  le banane che contengono  la vitamina B6 e la dopamina (l’ormone del piacere ) e anche la mela, ricca di sali minerali (potassio, magnesio, sodio, ferro, fosforo, zolfo, calcio),  di  vitamina B1 (efficace contro inappetenza, stanchezza e nervosismo), di B2 (che facilita la digestione ed è ricca di proprietà antiossidanti) e di vitamina C.

E poi c’è il cioccolato! Ottimo alimento, non solo per il nostro palato, ma anche per favorire il buonumore e scongiurare la depressione stagionale. Infatti  stimola il rilascio di endorfine (neurotrasmettitori che hanno proprietà analgesiche paragonabili a quelle della morfina).

3Concentrati sugli obiettivi

Per mantenere l'umore sempre alto, incanala i pensieri negativi in un vortice virtuoso. E perché no, visto anche il periodo dell’anno, è il momento giusto per pensare ai tuoi buoni propositi e impegnarsi per realizzarne almeno uno.

Il modo migliore per dare una bella sterzata all'umore è concentrarti sugli obiettivi e realizzarli a piccoli passi.

4Dedica del tempo a te stessa

Prenderti cura di te stessa è importante sempre, però in alcuni periodi dell'anno noi donne abbiamo bisogno di vederci più belle del solito. Allora, prenditi cura dei tuoi capelli, magari cambiando taglio o colore o semplicemente facendo impacchi rigeneranti e maschere ristrutturanti.

Poi passa alla pelle, e qui davvero puoi sbizzarrirti, dai sieri lenitivi, a quelli rinfrescanti fino alle creme idratanti, magari da preparare direttamente a casa.

E un bel massaggio come ti sembra? Ad esempio lo shiatsu – tecnica di digitopressione giapponese – efficace per ripristinare l’equilibrio del corpo e della mente, rimettendo in circolo l’energia vitale attraverso la stimolazione di determinati punti del corpo.

Non dimenticare poi lo shopping, meglio se in periodo di saldi.

5Luminoterapia

La luce solare esercita un effetto benefico sull'umore, stimolando la produzione dell’ormone della felicità, la serotonina, e favorendo, da parte del nostro organismo, la produzione della vitamina D, necessaria per fissare il calcio.

Quindi, anche se il tempo è sempre tiranno, cerca di sfruttare la luce solare, ogni volte che ti è possibile: al mattino apri le tapparelle appena sveglia, privilegia le passeggiate, anche se brevi, fai una pausa a pranzo ed esci all'aria aperta.

Esistono inoltre delle lampade che simulano la riproduzione dello spettro solare, depurato dai raggi ultravioletti, in grado di compensare la mancanza di luce naturale e di produrre gli stessi effetti del sole sul nostro organismo.

6Ascolta te stessa, anche facendo sport

Riesci a trovare il tempo per fare tutto, incastrare gli impegni, far coincidere bene gli orari e far quadrare i conti alla perfezione, ma il tempo per te lo trovi?

No, per te non restano che le briciole e lo stress e il malumore aumentano. Inverti questa tendenza, e imponiti di ritagliare del tempo da dedicare ad attività o pratiche rigenerative come il tai-chi e lo yoga.

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteRaffreddore: 6 astuzie per tenerlo lontano
Articolo successivoRicette sane e creative per halloween
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.