Home Lifestyle Scrivi alla psicologa genitori/figli Il figlio mediano

Il figlio mediano

CONDIVIDI

 

Salve sono una mamma di tre figli maschi 12,10, 7 anni. Sono quasi sempre sola il papà rientra alla sera 21:00 circa quando è presto. Non ho molta sintonia con Andrea 2* figlio. Ho l’idea che sia geloso del fratello più grande. In più non riesco ad avere quel feeling che ho con il grande per questo ne soffro. Diverse volte è aggressivo per difendersi non usa le parole ma molto le mani. Mi fa capire che si tiene tutto dentro ️e avvolte mi dice che ha lui non gli vuole bene nessuno e nessuno lo capisce. COSA DEVO FARE? La ringrazio Romina

Cara Romina,
capisco la sua preoccupazione: crescere tre figli maschi deve essere molto faticoso. La prima cosa che mi viene in mente di dirle è relativa alla “posizione” in cui si trova Andrea. Cercherò di spiegarmi meglio: Andrea è il figlio mediano, non è né il primo, né il terzo. Mentre quest’ultimi hanno una loro specificità degna di attenzioni particolari (il primo perché è il grande con il quale lei ha “feeling”, l’ultimo perché è il più piccolo), Andrea è “solo” il secondo. Forse questa posizione non è per lui comodissima (mi colpisce le frasi che le dice “non mi vuole bene nessuno..nessuno mi capisce”) e l’unico modo che forse ha trovato per avere anche lui le sue attenzioni, è quello di assumere un atteggiamento aggressivo che spesso però nasconde una sofferenza inespressa. Questa è solo un’ipotesi ma, se così fosse, la cosa che le consiglierei di fare è di cercare di trovare dei momenti “esclusivi” con Andrea, dei momenti vostri dove possiate condividere qualcosa (es. una partita, un pomeriggio fuori, un film). Cominci (se non l’ha già fatto) ad interessarsi di ciò che piace ad Andrea, di come sta vivendo ad esempio la scuola o le attività che fa durante la settimana, l’assenza durante il giorno del padre. Ciò che alla fine forse Andrea sta chiedendo attraverso quell’atteggiamento aggressivo, è solo di essere maggiormente visto.
Cari saluti,
Dott.ssa Sara Silvan

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn principio di tic
Articolo successivoFigli disubbidienti
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.