Home Lifestyle News & Gossip Sgarrare? È facile alle 15.23!

Sgarrare? È facile alle 15.23!

CONDIVIDI
resistere al cibo, attacchi di fame nel pomeriggio

 

Se sei a dieta e hai paura di cadere in tentazione, tieni gli occhi puntati sull’orologio e, appena scattano le 15.23, esci, fai una passeggiata, telefonate a un’amica, dati allo shopping, buttati a capofitto in un bel libro… tutto pur di stare lontane dal frigorifero! Un recente studio ha infatti dimostrato che proprio a quell’ora scatta un vero coprifuoco fatto di voglie e desideri proibiti! Basta un attimo e ci si avventa su torte, cioccolato, patatine, mandando in frantumi giorni o, peggio, settimane di sacrifici!
La ricerca ha chiesto a oltre 1500 persone a dieta di ricordare in quale momento della giornata, in passato, avessero ceduto alla tentazione e finito per abbandonare la loro dieta: il 62% ha indicato la fascia pomeridiana tra le 15 e le 15.30, seguita dalla notte (22%) e dal mattino (16%).
Facendo una media tra le risposte di tutti i partecipanti, il team di ricercatori ha calcolato l’ora fatale per le diete, quella in cui crollano i buoni propositi e il cibo diventa un’ancora di salvezza: le 15.23.
Ma perché si sgarra proprio a quell’ora?? Perché a metà pomeriggio la fame comincia a farsi sentire, oppure perché dopo una mattinata di lavoro si ha bisogno di un anti stress a forma di… cioccolatino!
Qualunque sia la motivazione, il risultato non cambia: se vuoi che la tua dieta funzioni, ogni giorno, alle 15.23, fai appello a tutta la tua forza di volontà! E, se proprio non riesci a resistere alle tentazioni, chiudi a chiave frigorifero e credenza!

Sylvie Pariset

 

Commenti
CONDIVIDI