Home Lifestyle News & Gossip La dieta vegetariana per dimagrire come Adele

La dieta vegetariana per dimagrire come Adele

CONDIVIDI

Sembra che il successo del dimagrimento di Adele, la famosa cantante, sia dovuto ad un cambiamento radicale della sua vita e ad una dieta vegetariana.

Se anche tu vuoi dimagrire in salute prova la dieta vegetariana di Melarossa, è elaborata in modo sano ed equilibrato, garantisce completezza e varietà alla tua alimentazione ed evita il rischio di carenze, poiché è molto ricca di soia, legumi e di tutti gli alimenti giusti.

Adele ha raccontato cosa c’è dietro al suo dimagrimento (sembra abbia perso 30 kg!) al famoso giornale People.

“L’ho fatto per la mia salute” ha dichiarato, sottolineando di non aver perso peso per motivi estetici, nonostante sia sempre stata una ragazza curvy molto curata e attenta al look “Non ho mai voluto somigliare alle donne da copertina. Io rappresento la maggioranza delle donne e sono molto orgogliosa di questo.”

Adele ha dichiarato inoltre di stare meglio da quando ha abbandonato lo stile di vita sedentario e ha iniziato questo nuovo regime alimentare: “Mi sento sempre meglio, sia fisicamente che mentalmente, adesso sono vegetariana ed ho smesso di fumare” ed ha proseguito così: “Ho abbandonato la sedentarietà e ho iniziato a fare molto pilates. Ho seguito questa dieta insieme al mio compagno: anche grazie a lui ho trovato la motivazione giusta per andare fino in fondo.”

Prova anche tu la dieta vegetariana e segui i consigli del nutrizionista Luca Piretta: con Melarossa potrai mangiare sano ed equilibrato anche se vegetariano, perché i principi che ispirano la dieta onnivora sono gli stessi della dieta vegetariana.

Eccoti alcuni accorgimenti da seguire:

  • Tieni sotto controllo l’apporto proteico, vitaminico (in particolare la vitamina B12 presente solo negli alimenti di origine animale) e alcuni minerali come ferro, zinco e selenio.
  • Se segui una dieta vegetariana devi garantire al tuo organismo un’abbondante razione di soia, legumi, funghi e cereali come fonte di proteine, di legumi, prezzemolo, fiori di zucca, radicchio verde, come fonte di ferro e di latte, uova e formaggio come fonte di vitamina B12, zinco e selenio.

I pro e i contro della dieta vegetariana

I pro potrebbero consistere in un’alimentazione povera in grassi animali e quindi con un basso rischio cardiovascolare e ricca di polifenoli e antiossidanti, se si scelgono frutta e verdura fresca e di stagione.

I contro sono rappresentati dal rischio di qualche carenza nutrizionale e la comparsa di disturbi gastrointestinale (gonfiore, sindrome dell’intestino irritabile) per il tentativo di compensare gli eventuali deficit.

Per sapere di più sulla dieta vegetariana guarda il video

Guarda la gallery!

Adele dieta vegetariana Adele dieta vegetariana Adele dieta vegetariana Adele dieta vegetariana Adele dieta vegetariana Adele dieta vegetariana

Marta Piselli

Commenti