Home Lifestyle News & Gossip 5 strani consigli per migliorare la salute

5 strani consigli per migliorare la salute

CONDIVIDI
gli strani consigli per migliorare la tua salute

Il sito www.realbuzz.com ha sorpreso anche noi con questi “strani” e sorprendenti consigli per migliorare la salute di noi omaccioni di ferro (a volte un  po’ arrugginiti).

Tra questi consigli, ovviamente, non ci sono la dieta (intesa come stile di vita sano) e l’attività fisica perché questi sono la base su cui costruire il resto, quindi è inutile che ti ecciti tanto nella speranza che starsene stravaccato sul divano con birra e salatini sia uno di questi suggerimenti (anche se tra questi ce ne sono alcuni insolitamente piacevoli… altri però… brrr paura!!!).

Quindi richiudi il frigo e metti via il cavatappi, torna al computer e leggi attentamente.

IL CIOCCOLATO
Ti devo confidare che tra questo titolo e il resto dell’articolo ho fatto una piccola e cioccolatosa pausetta, perché questa sì (almeno per me) è una buona notizia. Infatti recenti studi hanno dimostrato che uno dei più (apparentemente) mortali pericoli per la nostra amica “panzetta” è al tempo stesso anche un grande amico della nostra salute.

Una ricerca della dottoressa Susanna Larsson, del Karolinska Institute in Svezia, ha dimostrato che mangiarsi una barretta di cioccolato a settimana (noi di Melarossa naturalmente consigliamo il cioccolato extrafondente perché contiene pochi o per nulla grassi vegetali, come l’olio di palma)  riduce del 17% il rischio di incorrere in un ictus.

Si ritiene che questi benefici derivino dai flavonoidi contenuti nel cioccolato che possono aiutare a ridurre la formazione di coaguli nel sangue e ad abbassare la pressione sanguigna. E non basta!! Il cioccolato fondente è anche una grande risorsa di antiossidanti che aiutano in generale la salute e anche la bellezza della pelle (ma questo a noi vecchi guerrieri interessa poco, le nostre rughe ce le guadagniamo sul campo e guai a chi ce le tocca!!).

Comunque adesso non iniziare a strafogarti… hai sporcato tutta la tastiera e il mouse!!! E poi, senti un po’ quale è il prossimo “sorprendente” consiglio.

IL MATRIMONIO
TORNA INDIETRO!!!! Va bè, a questo punto una buona metà dei lettori ha spento il computer e se ne è andata al pub, ma noi ci rivolgiamo a quell’altra metà, quelli insomma che hanno avuto la saggezza di scegliere una moglie o fidanzata ragionevolmente fedele e amorevole… e ti diciamo che la ricerca della dottoressa svedese ha scoperto che il matrimonio può avere effetti sorprendenti per la salute di un uomo. E’ provato, infatti, che gli uomini sposati godono di una salute migliore rispetto quelli che non si sono mai sposati, oppure sono divorziati o vedovi. Infatti i primi, quelli sposati, normalmente hanno uno stile di vita più sano, bevono e fumano di meno e fanno anche maggiore esercizio fisico.

10 anni di studi su 3.000 persone adulte hanno dimostrato che gli uomini sposati hanno un tasso di mortalità inferiore del 46% rispetto a quelli non sposati (l’eccezione è costituita da quelli alla cui morte la moglie ha partecipato attivamente, tipo una mattarellata in testa).

Si pensa che questi benefici effetti possano essere in parte attribuiti anche al supporto che spesso le mogli danno da un punto di vista medico… VATTI A FAR VEDERE DAL MEDICO!!! Quante volte la nostra dolce metà ci ha urlato questa frase quando noi, per pigrizia o per paura, mettiamo la testa sotto la sabbia aspettando che il malanno passi.
Insomma non sempre i brontolii e i rimbotti delle nostre mogli/fidanzate sono a fin di… rompere.

INDOSSARE LE T-SHIRTS
Questo è proprio il più strano dei consigli. Eppure ha una sua logica ferrea. Allora una maglietta di per sé non è benefica per la salute, ma la sua comoda vestibilità invece lo è. Indossare una camicia formale, chiusa ben bene sul collo con una elegante cravatta di Marinella, può ridurre l’afflusso di sangue nel cervello e aumentare la pressione intraoculare (la pressione dentro l’occhio) e causare sintomi come il mal di testa, ronzio alle orecchie e appannamento della vista (gli stessi sintomi provocati da una moglie un po’.. rompina, scherzo.. anzi vado subito a rileggere il paragrafo precedente)

Comunque in generale l’abbigliamento “formale” può costringere il corpo nei movimenti e causare tensione muscolare nella schiena e le spalle. Quindi anche una t-shirt troppo stretta può essere controindicata. In soldoni insomma vesti (quando puoi) “comodo”

I MUSCOLI
Generalmente si va in palestra ad alzare i pesi per un fine puramente estetico ma le recenti ricerche svedesi già citate all’inizio hanno provato che avere un corpo muscoloso può aiutare a vivere più a lungo.

Questi pazzi svedesi hanno monitorato per un lunghissimo periodo (circa 24 anni) più di un milione di maschi adolescenti. Il risultato (un po’ scontato forse) è che quelli che erano andati in palestra a farsi un po’ di muscoletti avevano presentato un tasso di mortalità inferiore a quelli “pigri”. Naturalmente il consiglio degli esperti è comunque quello di fare attività fisica e non di ammazzarsi caricando il bilanciere a dismisura

Alzare pesi invece con moderazione fa comunque bene. Uno studio pubblicato dal giornale “the Archives of Internal Medicine” della American Medical Association fatto su oltre 32.000 uomini ha comprovato che 30 minuti al giorno per  5 giorni a settimana di sollevamento pesi possono ridurre del 34% il rischio di diabete.

FARE LE FACCENDE DI CASA
TORNA QUAAA!!!  Qui i ricercatori (tutte donne... scherzo!...?) si sono messi proprio d’accordo. Sia l’Università di Cambridge che l'UMEA in Svezia hanno verificato che facilmente gli uomini si sentono in colpa (ma perché ridi e scuoti la testa???) se non contribuiscono a fare la loro parte nelle faccende di casa. In più, godendo della considerazione e della stima della propria fidanzata/moglie (spesso impegnata con un trittico mortale lavoro/casa/figli), passano anche il proprio tempo a casa in pace e tranquillità. Quelli che invece si ostinano a non collaborare possono soffrire di problemi psicologici e palpitazioni (ma perché continui a ridere!!) 

Inoltre, e anche Melarossa lo conferma, le faccende domestiche sono tra le attività fisiche impegnative (se vuoi approfondire leggi il nostro articolo specifico) e come tali aiutano a bruciare calorie e quindi grassi. Fisico asciutto e moglie contenta.. cosa vuoi di più dalla vita? Sei dici "un Lucano" mi arrabbio!!

Alla prossima… e smetti di ridere!!

Patrizio Cecconi

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteKamut noci e prezzemolo
Articolo successivoLe insalate da mangiare senza limiti
Faccio l'art director da molti anni e sono appassionato di alimentazione, benessere e fitness. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook di Melarossa e scrivo articoli in qualità di redattore sempre per il sito Melarossa.it