Home Lifestyle Genitori e Figli Adolescenti: 6 trucchi per ritrovare l’autostima a settembre

Adolescenti: 6 trucchi per ritrovare l’autostima a settembre

CONDIVIDI
adolescente come essere felice

Ed eccoci con i buoni propositi per la ripresa. Fra poco ricomincia la scuola, ritroverai i tuoi amici, le tue amiche e anche qualche nemico. C’è chi ti prende in giro, chi è pronto a parlare male di te, chi trova ogni buona occasione per mettere in evidenza un tuo difetto. Hai mai pensato però che la prima a non piacerti potresti essere tu?

È più forte di te: entri nel panico tutte le volte che ti invitano ad una festa piena di gente, arrossisci quando un prof ti fa una domanda, pensi che gli altri siano più bravi ed intelligenti di te.

Il buon proposito da settembre? Piacerti di più con i consigli di Melarossa.

Il diario del sorriso

Hai un diario, un blog o qualcosa di simile? Bene, allora ti piace scrivere ed il compito sarà più facile. Ogni sera prima di andare a dormire annota su un bel quaderno la cosa che più ti ha resa felice durante il giorno: una frase detta da un’amica, una sorpresa, un incontro, un complimento, un piccolo successo. Personalizza il quaderno che hai scelto con disegni, immagini e tutto quello che ti trasmette allegria. Scoprirai che la tua vita è piena di eventi positivi e soprattutto che gli altri ti apprezzano e ti vogliono bene. Perché non farlo anche tu?

Specchio, che alleato!

Sei appena tornata dalle vacanze e la tua pelle è ancora luminosa e ambrata? Niente di meglio per iniziare a fare un esercizio semplice semplice: ogni mattina mettiti davanti allo specchio ed elenca tutti quei dettagli che ti rendono bella e unica: una fossetta sulla guancia, delle belle ciglia lunghe e nere, un bel collo, quel piccolo neo intorno alle labbra che tanto ti ricorda le dive di Hollywood.
Difficile? È un esercizio che già sai fare molto bene ogni volta che elenchi i tuoi difetti, basta solo cambiare prospettiva. Ti scoprirai tanto bella e interessante quanto la compagna più amata della scuola.

Sei tu il tuo peggior giudice

Sei convinta di dire sciocchezze ogni volta che apri bocca? Ti senti insignificante e insicura di fronte a qualsiasi interlocutore? Ricorda che gli altri non passano il tempo a giudicare ciò che dici, anzi spesso sei tu il tuo peggior critico. Il primo esercizio è quindi quello di pensare che ognuno ha le sue doti e i suoi interessi e che pensa e dice cose interessanti.

Poi, se proprio sei terrorizzata, ecco un modo per tranquillizzarti e riequilibrare il rapporto con gli altri: immagina il tuo interlocutore in situazioni buffe o addirittura ridicole. Servirà a fartelo sembrare meno inarrivabile e potrai parlare con lui in modo più sereno.

Chili di troppo? Non disperare

Prima di tutto: sei sicura di essere veramente sovrappeso? Lascia perdere le modelle anoressiche e guardati allo specchio: non sempre le forme morbide sono sinonimo di chili di troppo. Quindi, chiedi sempre consiglio ai tuoi genitori e ad un medico prima di metterti a dieta. Certamente, se vuoi restare in forma, segui i nostri consigli: una buona dieta sana, equilibrata, ricca di frutta e verdura e tanto sport!

Qualche piccolo aiuto

Ti vedi bassa? Hai messo su qualche chilo di troppo? I tuoi peli crescono in modo selvaggio? Il tuo viso d’inverno è spento e grigiastro? Tutti aspetti risolvibili con un po’ di impegno e pochi piccoli stratagemmi.
Per acquistare qualche centimetro, nonostante la tua passione per le sneakers, prova ad usare i tacchi. L’arrivo dell’inverno e il ritorno a stivali e scarpe chiuse ti aiuterà: con i centimetri e un’andatura più femminile ritroverai sicurezza e autostima!

E i peli? La guerra è dura, hai ragione, ma l’inverno può essere il periodo migliore per cominciare a vincere piccole battaglie: sii costante nella depilazione con ceretta, evita il rasoio e se puoi vai dall’estetista. I tuoi peli si indeboliranno gradualmente e tutto sarà più semplice.

Ricorda di fare almeno una volta a settimana uno scrub per evitare peli incarniti e rendere la pelle più luminosa e di usare creme idratanti. Stesso discorso per il viso: un buon sapone, qualche maschera rigenerante ed esfoliante, una crema idratante, un trucco leggero per esaltare i tuoi lineamenti. Avrai un aspetto invidiabile!

La vita che vorrei

Sognare non è un reato ed a volte può essere un modo semplice per pilotare il tuo destino. Soprattutto quando ti senti stressata o sotto pressione, per un’interrogazione, un compito o qualche incontro importante, immagina la scena come la vorresti e se hai voglia scrivila. Ti aiuterà a rilassarti, rassicurarti e ad attirare a te solo cose positive. Sempre meglio che prevedere disastri e sconfitte, non trovi?

Luisa Carretti

Commenti