Home Lifestyle Genitori e Figli Bimbi sani anche in pancia

Bimbi sani anche in pancia

CONDIVIDI
bimbi sani anche in pancia

Mangiare bene in gravidanza è importante per la salute dei nostri bambini. Una ricerca ci spiega perché.

La gravidanza è un periodo complesso e delicato. Complesso perché la donna vive stravolgimenti fisici, ormonali e quindi emotivi, vede il suo corpo lievitare ed ha paura di perdere per sempre la sua linea; delicato, perché è proprio in quei mesi che si determina chi sarà e come crescerà il nostro bambino.

E i fattori fisici ed emotivi portano spesso le donne in gravidanza ad avere un controllo eccessivo su quello che mangiano, al di là delle normali regole da seguire in questa fase della vita, sino alla decisione di mettersi a dieta. Attenzione però, perché una ricerca recentissima condotta da un team di ricercatori inglesi e pubblicata dalla rivista Cell Death and Differentiation, mette in guardia proprio sugli effetti che le abitudini alimentari delle donne incinte hanno sullo sviluppo del feto e sulla salute futura del bambino.

Secondo i ricercatori infatti, se la madre durante la gravidanza conduce una dieta povera di nutrienti, le conseguenze saranno piuttosto evidenti sulla capacità  del bambino, e di conseguenza del futuro adulto, di assimilare i grassi in modo corretto. Questo perché in questi bambini aumenta la produzione di una molecola, chiamata miR-483-3p, responsabile della distribuzione del grasso e della sua assimilazione. E più alto è il numero di molecole miR-483-3p presenti nell’organismo, minore è il numero di cellule deputate alla conservazione e all’assimilazione dei grassi e delle calorie in eccesso.

La conseguenza è presto detta: questi individui avranno minori probabilità di diventare grassi o obesi se nutriti con una dieta altamente calorica, ma saranno maggiormente esposti a diabete (di tipo 2), cancro, malattie al cuore o ictus, visto che le calorie in eccesso e i grassi, in assenza di cellule specializzate, si depositeranno in altre parti del corpo come ad esempio il fegato. Una dieta equilibrata, sana, ricca potrà dunque aumentare le probabilità per nostro figlio di   godere di buona salute per tutta la vita…in barba ai chili di troppo!

Luisa Carretti

Commenti
CONDIVIDI