Home Lifestyle Casa e fai da te Profuma l'armadio con il fai da te

Profuma l'armadio con il fai da te

CONDIVIDI
profuma l'armadio con la tecnica fai da te

Hai voglia di riordinare il tuo armadio, sogni di farlo diventare meraviglioso come quello dei film, quindi Melarossa ti svela dei trucchi per profumarlo con delle semplici soluzioni fai da te.

É un' ottima abitudine quella di impiegare dei sacchetti deodoranti che profumino l'aria pesante all'interno dell'armadio: in commercio esistono vari tipi di deodoranti, ma quello che ti proponiamo è un modo per creare da sola le tue fragranze.

Sacchetti di lavanda fai da te

Il metodo più tradizionale, economico e sostenibile per profumare gli armadi è quello di confezionare dei sacchetti profumati in tessuto al cui interno vengono racchiuse delle essenze profumate.

La più usata è la lavanda.

Per fare i sacchetti, devi procurarti dei fiori di lavanda con lo stelo lungo, quindi legarli in mazzetti e appenderli in un luogo caldo e buio per alcuni giorni.

Una volta essiccati, raccogli solo i fiori e mettili da parte.
Intanto procurati piccoli rettangoli di tessuto (belli anche con stampa provenzale) e preferibilmente di cotone o lino, larghi non più di otto centimetri.

Apri il fazzoletto e riempilo con i fiori essiccati di lavanda; poi chiudi l'apertura o con un nastrino o con ago e filo; riponili nell'armadio o nei cassetti.

METODI ALTERNATIVI

Se non ami l’aroma della lavanda hai altre alternative, ad esempio usare le erbe profumate o i fiori che ti piacciono di più: dopo averli colti, basterà lasciarli essiccare e solo successivamente avvolgerli in un sacchetto di cotone sottile e riporli nell’armadio.

Puoi scegliere un’unica profumazione o fare un pot-pourri. In quest’ultimo caso, per avere un risultato migliore e duraturo, ti consigliamo di aggiungere nel sacchetto un batuffolo di cotone imbevuto di qualche goccia di olio essenziale di tuo gradimento.

BUCCE DI ARANCIA ESSICCATA

Un’altra idea dal profumo molto piacevole è quella di usare le bucce di arancia essiccate.
Questa soluzione è preferibile d'inverno, la vera stagione delle arance.

Fai essiccare la buccia di due arance in forno, facendo attenzione che non si brucino.

Quando saranno pronte taglia le bucce in piccoli pezzi e mettile in un sacchetto di cotone molto sottile insieme ad un pezzetto di cannella. Per quanto riguarda le quantità da utilizzare, sappi che la buccia di un’arancia intera serve per deodorare un cassetto.

Ricorda che puoi fare gli abbinamenti che preferisci: ad esempio aggiungere alle bucce d’arancia i chiodi di garofano o altre spezie a tuo piacimento...

Ora che sai come deodorare il tuo armadio sbizzarrisciti e trova la profumazione ideale!

Sylvie Pariset

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteAngela, - 17 chili dopo due gravidanze
Articolo successivoCome fare il bucato perfetto
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.