Home Fitness Workout Tonificazione al mare: ecco gli esercizi da seguire

Tonificazione al mare: ecco gli esercizi da seguire

CONDIVIDI
Tonificazione muscolare al mare

Tonificazione muscolare direttamente in mare? Si, è possibile. É vero è estate, tempo di mare, sole e, soprattutto, relax. Dopo un anno passato a girare come una trottola, in vacanza tutto quello che hai voglia di fare è stare pigramente sdraiata ad abbronzarti.

Unica eccezione: i dieci passi che separano il tuo ombrellone dall'acqua fresca, ma che non costituiscono un vero e proprio allenamento. Soprattutto perché rappresentano l'ultima soluzione percorribile quando le temperature salgono a tal punto, che un bel tuffo diventa più importante del sonnellino pomeridiano!

E invece no! L'estate è il momento ideale per la tonificazione muscolare e per portarti con te la palestra. Infatti, complice la brezza marina e la naturale azione rimodellante dell'acqua di mare, al mare è facile ottenere risultati faticando la metà!

Vorresti un corpo da sirena, proprio come quello di chi pratica il nuoto sincronizzato? Allora abbandona la sedia a sdraio, entra in acqua e immagina di essere una di loro: pensa ad una musica che accompagni i movimenti e inizia l'allenamento! A fine agosto ti ritroverai con un corpo tonico e scolpito.

1Esercizio semplice per gambe toniche

Dopo il riposino pomeridiano, svegliati con calma, stirati e cammina in riva al mare con l'acqua che arriva a metà polpaccio. Passeggia con disinvoltura e, ogni tanto, accelera. Tempo di esecuzione: 20 minuti.

2Esercizio semplice per il seno sodo

Mentre i bambini fanno un castello di sabbia, ruba il pallone. Senza farti vedere (dai tuoi figli, altrimenti ti trascineranno in una massacrante partita di pallanuoto!) entra direttamente in acqua fino al petto. Braccia tese, prendi il pallone in una mano, passalo dietro alla schiena e recuperalo con l'altra mano. Un buon allenamento per rassodare il seno. Tempo di esecuzione: 5 minuti.

3Esercizio di tonificazione muscolare per rassodare i glutei

Puoi ottenere dei glutei sodi semplicemente eseguendo questo esercizio. Entra in acqua fino al petto e corri all'indietro a piccoli passi aumentando la velocità. Le braccia devono seguire il movimento delle gambe. Tempo di esecuzione: 5minuti.

4Respiri a pieni polmoni

Mentre fai allenamento di tonificazione, inspira ed espira profondamente per fare il pieno di iodio e fai movimenti  ampi.

Ripeti tutti i giorni questi semplici esercizi e, a settembre, ti ritroverai con un corpo asciutto e tonico senza aver fatto alcuna fatica, perché l'acqua, si sa, accompagna i movimenti e ti aiuta a sentire meno lo sforzo.

In questo modo la tonificazione muscolare sarà possibile anche in vacanza. Un ultimo consiglio: se il mare è mosso, corri dentro l'acqua finchè non ti arriverà al ginocchio e lascia che le onde si infrangano dolcemente sulle gambe. Non c'è miglior rimedio contro la cellulite!

 

Illustrazioni: Marcello Carriero

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteDimmi che gelato mangi e ti dirò chi sei
Articolo successivoCyclette in acqua per combattere la cellulite
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.