Home Fitness Workout Una macchina fitness per un inverno in forma!

Una macchina fitness per un inverno in forma!

CONDIVIDI

L'inverno è alle porte e, con il freddo, non sei più motivato ad andare a correre? Se non ti va di arrivare a gennaio con addosso 3 chili in più, continua a fare sport a casa!

L'allenamento aerobico aumenta il metabolismo dei grassi, oltre a migliorare la tua resistenza alla fatica, quindi attrezzati con una macchina fitness per non perdere il ritmo! Le macchine di cardio training sono la soluzione ideale quando le giornate sono più corte e le temperature si abbassano perché ti permettono di allenarti al calduccio di casa tua senza doverti preoccupare delle condizioni climatiche.

In più, se sei a casa puoi decidere tu quando fare sport, ascoltare la musica che più ti piace e, perché no, leggere il giornale mentre corri sul tapis roulant! Per questo, se hai poco tempo a disposizione, una macchina è la soluzione perfetta non solo d'inverno ma per tutto l'anno!

Puoi per esempio programmare una seduta di cyclette la mattina dopo colazione, magari in pigiama: non dovrai perdere tempo per arrivare in palestra e potrai farti una doccia comodamente a casa tua! Ti piace l'idea? Sei deciso a comprare una macchina? Sì, ma quale scegliere? Quali sono le particolarità di ognuna? Melarossa ti fa da guida per aiutarti a trovare quella giusta per te e per il tuo obiettivo fitness!

Le macchina fitness: come funzionano

Il principio delle macchine cardio è quello di proporre un'attività di resistenza che ti aiuta a bruciare calorie, tonificare i muscoli e rinforzare il sistema cardiovascolare, regalandoti allo stesso tempo una sensazione di benessere fisico e psicologico dopo l'allenamento!
Quasi tutti gli apparecchi sono dotati di un computer che diventa il tuo coach e che ti propone allenamenti adatti alla tua età, al tuo peso, alla tua frequenza cardiaca, all'intensità e anche alla durata degli esercizi. Alcune macchine ti danno anche la possibilità di monitorare i tuoi progressi e questo può essere un fattore motivante per te!

4 macchine, tanti benefici!

Come capire qual è il macchinario giusto? Giovanna Lecis, l'esperta fitness di Melarossa, ti suggerisce di scegliere quello che più ti piace e che più si addice alle tue caratteristiche fisiche, così riuscirai ad allenarti con costanza: se non ami andare in bicicletta, è inutile che ti forzi di stare seduta per 30 minuti a soffrire, dopo una settimana accantoneresti l'idea e addio allenamento!

Che tu scelga il tapis roulant, la bike, l'ellitica o il vogatore, sono  tutte attività che hanno il vantaggio di assicurarti una notevole spesa energetica senza esercitare un eccessivo stress articolare, aiutandoti a perdere peso senza rischio di infiammazioni o infortuni.
Nelle schede che ti proponiamo, le calorie che ogni macchina permette di bruciare sono state calcolate per un peso medio di 70 chili e per un lavoro moderato (non intensivo). Non scegliere la macchina in funzione delle calorie perché il calcolo del dispendio energetico è sempre molto relativo.

Trova la macchina fitness che ti occorre!

1Tapis roulant

Il tapis roulant permette tante opzioni di allenamento, tra le quali correre o camminare. Il vantaggio rispetto alla corsa per strada è sicuramente quello di ammortizzare gli choc. Per chi è in sovrappeso e ha deciso di iniziare un programma di camminata o di corsa, il tapis roulant è un'ottima soluzione.

I muscoli coinvolti: cuore, gambe, polpacci e glutei

I lati positivi: il lavoro cardiovascolare. E' consigliabile fare una visita dal medico sportivo che ti farà un elettro cardiogramma prima di iniziare un programma.

Attenzione:

  • la posizione è molto importante e, se non sei sicuro di qual è quella giusta, chiedi consiglio ad un coach. Si ha spesso la tendenza a correre con le spalle in avanti, invece la postura ideale è spalle dritte e allineate col bacino.
  • avere un buon paio di scarpe

Controindicazioni:

Il tapis roulant è sconsigliato a chi soffre di cuore, chi ha problemi alle articolazioni o alla schiena. Valuta bene se per il tuo fisico è meglio un programma di camminata oppure di corsa.

Calorie: 252 Kcal/30 minuti di allenamento

Il consiglio di Giovanna Lecis:  Il tapis roulant è utile per variare velocità e pendenza, al fine di migliorare la tua capacità aerobica. Permette tante opzioni di allenamento, tra le quali correre o camminare. Il vantaggio rispetto alla corsa per strada è sicuramente quello di ammortizzare gli choc.

2Cyclette

La cyclette non ha nessun impatto sulle articolazioni ed è molto adatta alle persone anziane o a chi è in forte sovrappeso.

I muscoli sollecitati: cosce, polpacci, i glutei (poco).

I lati positivi:

  • riesci a leggere il giornale facendo sport!
  • numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il fatto di pedalare regolarmente aumenta considerevolmente le capacità cardiache e respiratorie.

Attenzione:

regola bene l'altezza del sedile in modo da tenere dritta la schiena e di non appoggiarti ala cyclette? Allunga la schiena e apri le spalle.
Controindicazioni: Nessuna! È adatta a tutti, anziani e giovani, l'unico svantaggio può essere la noia dopo qualche seduta!

Calorie: con un'attività moderata, 245 Kcal/30 minuti di allenamento

Il consiglio di Giovanna Lecis: utilizza la bike per sollecitare i muscoli delle tue gambe e dei glutei, è un ottimo strumento per allenare la frequenza cardiaca e bruciare grassi e calorie. Non ha nessun impatto sulle articolazioni ed è molto adatta alle persone anziane o a chi è in forte sovrappeso.

3Ellittica

La cyclette ellitica è una macchina che fa lavorare l'insieme dei muscoli del corpo in dolcezza ed è un'ottima alternativa alla cyclette classica. Riproduce la corsa a piedi senza l'impatto del peso sul suolo, quindi evita gli choc alle articolazioni.

I muscoli coinvolti: ottima per tonificare gambe, addominali, polpacci, quadricipiti e anche glutei, pettorali, spalle e braccia.

I lati positivi: L'ellittica ti costringe a tenere la schiena dritta, rinforza il sistema cardiovascolare e fa lavorare anche l'equilibrio e la coordinazione. Se desideri tonificare i glutei, devi pedalare all'indietro.

Attenzione: La posizione dei piedi è molto importante, tieni i talloni ben appoggiati sulla piattaforma e cerca di tenerti ben dritto.

Controindicazioni: poche, ma l'ellittica è sconsigliata a chi soffre di artrosi al ginocchio, a chi ha problemi cardiaci o problemi alla schiena (sciatica)

Calorie: 300 Kcal/30 minuti di allenamento

Il consiglio di Giovanna Lecis: L'ellittica simula la camminata e la corsa senza l'impatto con il terreno e consente di evitare quindi movimenti e sollecitazioni pericolose per le articolazioni e la schiena. Con l'ellittica si stimolano in maniera armonica sia i muscoli di braccia, spalle e addome che quelli delle gambe.

4Vogatore

E' il top degli attrezzi perché è il più completo e in più ti fa sudare! Allenandoti  regolarmente con il vogatore, il tuo corpo riacquisterà sia resistenza sia elasticità: tutto per sentirsi bene!

I muscoli sollecitati: quasi tutti, ovvero gambe, addominali, schiena , braccia, pettorali

I lati positivi: è ottimo sia per rinforzare i muscoli della schiena sia per chi soffre di mal di schiena

Attenzione:

E' importante tenere la giusta posizione e capire la tecnica. Il busto non deve essere nè troppo dritto ne troppo inclinato indietro per evitare problemi alla schiena (problemi lombari). La schiena deve essere dritta, la spinta sulle gambe deve essere simultanea con il movimento delle braccia.

Controinidicazioni: Il vogatore è accessibile a tutti perché è una macchina a basso impatto, che non produce stress o sovraccarico sulle articolazioni mentre lavori, quindi è ottima anche per chi è in sovrappeso. Se soffri di cuore, ti consigliamo di consultare un coach per un programma specifico. Se soffri di lombalgie, è meglio consultare prima un medico sportivo.

Calorie: per un'attività moderata, 245 Kcal / 30 minuti di allenamento

Il consiglio di Giovanna Lecis: Il vogatore è accessibile a tutti perché è una macchina a basso impatto, che non produce stress o sovraccarico sulle articolazioni mentre lavori, quindi è ottima anche per chi è in sovrappeso.

 

5 consigli per usare al meglio la tua macchina senza mollare

Hai deciso di comprarti una macchina o di fartela regalare per Natale? Bene, è molto importante che tu fissi degli obiettivi “intelligenti” che ti aiutino a rispettare il tuo programma di allenamento e a trarne il massimo giovamento. Ecco gli errori che non devi fare e le trappole in cui non devi cadere:

  • Errore n. 1: importi delle sedute quotidiane se non fai sport da anni: passare dalla pigrizia totale ad un programma di allenamento così impegnativo è un'impresa impossibile! Correresti il rischio di lasciar perdere dopo poche settimane! Il nostro consiglio è quello di cominciare con 3 sessioni alla settimana da almeno 35 minuti ciascuna. Allo stesso modo, non fare sedute di sport troppo lunghe che ti sfiancheranno e ti demotiveranno dopo pochi giorni! Del resto, lo dice anche il nostro nutrizionista Luca Piretta: “sudare non fa dimagrire”!
  • Errore n. 2: non stabilire un programma di allenamento: se non fissi orari e regole, finirai per saltare le sedute fino a non farne neanche una alla settimana!  Invece, soprattutto se vuoi dimagrire o comunque mantenere il tuo peso forma, sia l'intensità che la regolarità dell'allenamento sono importantissimi, come ci spiega la nostra esperta fitness Giovanna Lecis: “Per prevenire l'aumento di peso, oltre a seguire una dieta bilanciata, sono raccomandati almeno 150 minuti alla settimana di attività fisica aerobica d'intensità moderata, praticata per almeno 10 minuti consecutivi: i benefici a livello di calo ponderale aumentano all’aumentare del tempo riservato all’attività fisica”. Vuoi ottenere risultati? Fai un piano d'attacco e seguilo, qualunque cosa succeda! Allenarti con la macchina deve diventare un rito e vedrai che, dopo qualche giorno, avvertirai una tale sensazione di benessere psico fisico che non potrai più farne a meno!
  • Errore n. 3: pensare di correre sul tapis roulant mentre i bambini giocano vicino a te! Sbagliato! Scegli di allenarti in un orario in cui sei sicura che nessuno ti disturberà e fai capire a figli e marito che questo momento è importante per te e per la tua salute: vedrai che pian piano lo rispetteranno!
  • Errore n. 4: comprare un tapis roulant se a casa non hai spazio: devi scegliere la tua macchina non solo in base ai tuoi obiettivi fitness ma anche a seconda delle dimensioni della stanza in cui vuoi posizionarla. Se compri un attrezzo ingombrante finirai per odiarlo e... addio sport!
  • Errore n. 5: vivere lo sport come una costrizione: non c'è pensiero peggiore per iniziare un programma di allenamento! E' vero che l'attività fisica fa bene alla salute e che bisognerebbe sforzarsi di farla, ma è anche importante che sia un divertimento perché, se la vivi come un obbligo, mollerai dopo qualche settimana! Lo sport deve essere e rimanere un piacere! E, se puoi allenarti a casa tua sulla tua macchina, di sicuro sarà tutto più facile!

 

 

Commenti