Home Fitness Workout 10 esercizi per eliminare le maniglie dell'amore

10 esercizi per eliminare le maniglie dell'amore

CONDIVIDI
esercizi per eliminare maniglie dell'amore

Lo sapevi che il termine stesso “maniglie dell’amore” divenne popolare dopo gli anni ‘60, quando cominciarono a diffondersi gli esercizi addominali che sono appunto mirati a migliorare proprio questa zona fatidica?

Magari poi qualche furbacchione grassottello, una volta spogliato e pronto per andare a letto con una nuova partner, alle rimostranze di lei si sarà inventato che era ingrassato apposta proprio per permetterle di aggrapparsi al suo virile corpo, durante focose sedute di sesso sfrenato.

E’ CICCIA!! Possiamo chiamarla come ci pare ma questi maniglioni sono depositi di grasso situato intorno all’area addominale. Una verifica manuale è il sistema migliore per controllare se possediamo o meno questo “attributo”. Basta usare le dita come delle pinze sul ventre, sui fianchi e anche dietro, sopra il fondoschiena. Fatta la prova? Riesci a stringere una bella porzione di ciccia? Allora anche tu sei un fortunato possessore di maniglie…

Quello che però forse non sai, è che questo grasso è particolarmente pericoloso per la tua salute. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il grasso “viscerale” aumenta molto la predisposizione a contrarre malattie cardiovascolari e il diabete. Come vedi non sono poi così simpatiche queste ciccette.

Secondo la personal fitness trainer Kyla Gagnon, intervistata dal The Huffington Post Canada,  gli esercizi fisici mirati a quest’area non sono determinanti per liberarsi del grasso in eccesso. Sono però molto importanti per rendere più forti i muscoli che si trovano sotto lo strato di grasso.

Come abbiamo detto più volte, la perdita di grasso inizia da una dieta equilibrata (ad esempio la dieta di Melarossa!!), questa conta per una percentuale assai maggiore dell’esercizio fisico, che comunque porta grandi benefici al sistema cardiocircolatorio, alle ossa, alla postura oltre naturalmente all’umore e al nostro atteggiamento mentale in generale.

Quindi se pensi di fare solo esercizi fisici senza sacrificare la tua dose quotidiana di patatine fritte allora parti con il piede sbagliato. Se vuoi che la tua lei o il tuo lui la prossima volta che state a letto precipitino nel vuoto per mancanza di “appigli”, allora studia bene questi esercizi (ma con la dieta Melarossa o la App di Melarossa bene in vista).

Ricorda di eseguirli “sentendo” il tuo corpo, senza eccedere nello sforzo, e inizia ad adoperare dei pesi aggiuntivi solo dopo che ti sarai impratichito.

1Il bicycle crunch

Con la schiena bene appoggiata per terra e le mani dietro le orecchie alza le gambe a formare un angolo di 90°. Quindi, porta il ginocchio sinistro verso il petto e ruota il gomito destro verso la gamba sinistra. Ripeti dell’altra parte. Inoltre, mentre porti una gamba verso il petto allunga l’altra verso l’esterno.

2Russian twist

 

Inizia in posizione seduta con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati a terra. Porta le spalle leggermente indietro tenendo bene la schiena dritta e cerca di assumere una posizione comoda contraendo i muscoli addominali . Allunga le braccia di fronte a te ed effettua una torsione del busto da un lato all'altro. Per aumentare l’intensità tocca il pavimento sul fianco destro e poi su quello sinistro. Per aumentare ulteriormente la difficoltà (attento che sei tutto rosso tipo pomodoro pachino), solleva i piedi dal pavimento ( cf foto) o utilizza una palla da ginnastica (detta palla medica) tenendola nelle tue mani.

3Plank knee drive

 

Con le braccia dritte e parallele e la schiena dritta, in equilibrio sulle punte dei piedi, porta il ginocchio destro fino a toccare il gomito destro, tenendoti in equilibrio sul piede sinistro. Ripeti (per iniziare) 10/15 volte prima su una gamba e poi sull’altra. Nel cambiare gamba riporta il corpo in posizione iniziale.

4Side plank hip dips

Una variazione dell'esercizio Plank. Inizia in una posizione seduta su un fianco con la schiena dritta appoggiato sul gomito destro. Ispirando alza l’anca dal pavimento tenendo sempre la schiena dritta, ed espirando riporta l’anca verso terra, ma senza appoggiarti del tutto. Il braccio opposto è steso lungo il corpo oppure puoi alzarlo ad angolo retto appoggiando la mano su fianco. Ripeti l’esercizio 10/15 volte per lato.

5Side plank

Steso su un fianco alza il corpo da terra appoggiandoti sul braccio (non utilizzare la mano come punto d’appoggio). L’altro braccio è steso dritto verso l’esterno. I piedi sono appoggiati uno sull’altro. Idealmente , dovresti riuscire a creare una forma a " T" con il tuo corpo. Tieniti in posizione per circa 30”. Poi ripeti sull’altro lato.

6Stability ball plank

Utilizzando una palla di stabilità, metti i gomiti e gli avambracci sulla palla. Una volta che sei riuscito a trovare una posizione di equilibrio, tenendo la schiena dritta, mantieni la posizione per 2-5 minuti.

7Elevated plank

Utilizza una superficie rialzata come una panca o una palla di stabilità per appoggiare i piedi o la parte inferiore delle gambe. Tieniti sulle braccia tese, con la schiena dritta e mantieni la posizione per 2-5 minuti.

8High plank sulle mani

In posizione prona metti le mani sotto le ascelle e, tenendo le gambe dritte, alzati sulle braccia senza estenderle del tutto. Rimani in questa posizione per 30 secondi. Per riuscire a mantenere la schiena dritta immagina che il tuo ombelico sia “attirato” dalla tua spina dorsale.

9Low plank sui gomiti

Appoggia i gomiti e gli avambracci sul pavimento sotto le ascelle e solleva il corpo dal pavimento con le gambe dritte. Mantieni questa posizione per 1-3 minuti.

10Stacco

Assumi una posizione tipo squat, con le gambe allargate all’altezza delle spalle, le ginocchia leggermente piegate. Fai attenzione a non spostare le ginocchia in avanti. Utilizzando un kettleball o dei manubri, alza i pesi di fronte a te con le braccia allungate e riportali lentamente verso il basso. Ripeti l’esercizio per 1-3 minuti.

 

 

Patrizio Cecconi

Commenti