Home Fitness Workout Correre per dimagrire: il programma per intermedi di 6 settimane

Correre per dimagrire: il programma per intermedi di 6 settimane

CONDIVIDI
correre per dimagrire, programma di allenamento di 6 settimane

La corsa è senza dubbio uno dei modi migliori per rimettersi in forma e perdere peso. Correre per dimagrire è estremamente efficace, soprattutto se inizi a farlo con costanza e determinazione. Per ottenere grandi risultati, avvicinandoti ad un livello atletico alto, devi avanzare progressivamente. Un passo alla volta, finora ad arrivare ad una condizione fisica che ti possa permettere di percorrere grandi distanze.
Melarossa ti ha già mostrato il programma per principianti che si affacciano al mondo della corsa. Un allenamento della durata di 6 settimane che ti ha portato a correre per 30 minuti in scioltezza. La prossima sfida che ti propone Melarossa è il programma d’allenamento per intermedi. 6 settimane di lavoro, con 3 allenamenti settimanali, che ti porteranno a correre per 10 km. Se correre per dimagrire è il tuo slogan, non puoi non affrontare questo nuovo programma di corsa.

Programma di corsa

Essendo un programma per intermedi, si concentra sulle distanze percorse e non sul tempo. L’obiettivo è quello di portarti a correre per 10 km di seguito con discreta facilità. Melarossa ha previsto 3 allenamenti settimanali: martedì, giovedì e domenica. Ovviamente i giorni di allenamento possono variare in base alle tue esigenze, ma cerca di evitare due sessioni di corsa consecutive. Per quanto riguarda invece le altre giornate della settimana: il lunedì e il sabato sfruttali per un riposo totale del tuo corpo, cosi da recuperare al meglio le energie; mentre mercoledì e venerdì potresti puntare sulla tonificazione muscolare. I maratoneti non si allenano solamente con la corsa, ma lavorano anche sul core e sulla tonificazione degli arti inferiori. Dei lavori leggeri, non con un carico di lavoro eccessivo, così da non appesantirti in vista del giorno di corsa.

Procedi per gradi

Come detto, è importante non bruciare le tappe. Segui il programma di allenamento di Melarossa per correre per dimagrire e non pretendere tutto e subito. Se superati i 7 km di corsa del martedì ti senti di poter dare di può, fermati e aspetta. Devi dare tempo al tuo corpo di abituarsi alla distanza percorsa e migliorare progressivamente. Se porti il tuo fisico a superare troppo il suo limite, c’è il rischio che tu non abbia più le forze e che fra due giorni non riesca a completare il programma a causa di un sovrallenamento. Infatti, non devi portare la tua frequenza cardiaca al massimo. Se non hai il cardiofrequenzimetro, puoi comunque capire se stai raggiungendo il limite. Infatti, non devi mai sentirti in affanno. Faticare è normale, ma non arrivare fino all’estremo, al limite della sopportazione.

correre per dimagrire

A chi è sconsigliato il programma di corsa per intermedi?

La corsa è poi sconsigliata a chi ha problemi cardiaci. Per questo motivo è bene consultare un medico sportivo prima di iniziare a correre per dimagrire. Infine non è propriamente adatto a persone che soffrono di mal di schiena e problemi alle articolazioni. In questi casi, dovresti preferire sport a basso impatto come nuoto, acquagym, yoga o pilates. Quindi la corsa è sconsigliata a:

  • chi ha problemi di cuori
  • chi ha problemi di pressione alta
  • chi è in forte sovrappeso
  • chi soffre di mal di schiena
  • chi ha problemi alle articolazioni

Errori nella corsa

Se vuoi correre per dimagrire, ci sono alcuni accorgimenti seguire o errori da evitare per scongiurare il rischio di infortuni o dolori.

  • Riscaldamento: non puoi iniziare la tua seduta di corsa senza aver acceso il motore. Parti con 5 minuti di corsetta leggera e 5 minuti dai stretching. Così riscalderai il corpo e sari pronto per la corsa vera e propria.
  • Rigidità eccessiva: talvolta si tende a correre con un’eccessiva tensione muscolare, specialmente su spalle, braccia e arti inferiori. Nella corsa devi essere più elastico e sciolto possibile, per consumare meno energia ed evitare infortuni e lesioni.
  • Mangiare prima di correre: assolutamente da evitare. Non puoi pretendere di affrontare il tuo programma di corsa poco dopo esserti alzato da tavola. Il rischio di sentirti male è concreto.
  • Abbigliamento: è fondamentale avere un abbigliamento che sia funzionale. Un look meraviglioso non serve a nulla se poi non sei comodo. Questo riguarda soprattutto le scarpe, che devono assicurarti un appoggio adeguato. Così eviterai dolori alla schiena e ai piedi stessi.

Commenti