Home Fitness Sport e Benessere Pedala per ritrovare la forma!

Pedala per ritrovare la forma!

CONDIVIDI
pedalare fa bene alla salute

Andare in bici per ritrovare la forma? Certo che sì, leggi tutti benefici! Andare in bicicletta è un ottimo metodo per rimetterti in moto dopo le vacanze estive e per goderti il bel tempo, rendendo un po' più piacevoli le routine lavorative e domestiche in cui sei immersa dalla mattina alla sera.

Devi andare in ufficio? Balza in sella alla tua bici e pedala! Ti risparmierai lo stress di lunghe code al volante, l'ansia di perdere l'autobus e la paura di far tardi imbottigliata nel traffico.

Vuoi mettere la libertà di muoverti in autonomia, senza la preoccupazione dell'orologio o del semaforo e il piacere di goderti finalmente il viaggio, anziché angosciarti al pensiero della destinazione che non arriva mai?

Hai avuto una giornata, o una settimana pesante? Approfittatene per fare una passeggiata, magari nel verde: scioglierai la tensione pedalando con lentezza immersa nella natura. E scioglierai anche grassi e cuscinetti, perchè la bicicletta è uno degli sport più completi e tonificanti che ci siano! Uno sport che ti aiuta ad essere più sana, più bella, più in armonia con te stessa e con gli altri!

Scopri gli effetti positivi di una bella pedalata!

Aiuta a bruciare calorie e scioglie i grassi

Un'ora sulla bicicletta, pedalando a intensità media, ti fa bruciare dalle 250 alle 500 calorie. La bicicletta è uno sport aerobico, che per produrre effetti richiede uno sforzo costante. Si inizia a bruciare dopo i primi 25 minuti, quindi se il tuo obiettivo è diventare più snella pedalando, non avere fretta e concediti pedalate di almeno 45 minuti consecutivi. Se durante la settimana non ne hai il tempo, o se il tuo ufficio non è così lontano da casa, goditi semplicemente la passeggiata e approfitta del weekend per fare qualche escursione più lunga, magari con i bambini e la tua dolce metà!

E' un ottimo anticellulite

La bicicletta è perfetta per tonificare e scolpire i punti critici, ovvero gambe e glutei, e per combattere la cellulite. Ma non pensare che, pedalando, lavori solo la parte inferiore del corpo: sono sollecitate anche le braccia, perchè devono sopportare la tensione della guida, e soprattutto gli addominali, che si contraggono per consentirti di mantenere la posizione sulla bicicletta!

Fa bene al cuore

Andare in bicicletta con regolarità, a velocità moderata, aiuta a tenere il corpo in allenamento, riduce la pressione arteriosa, mantiene i polmoni ventilati e i muscoli ossigenati. Il risultato? Il cuore sta meglio e il rischio di infarto si riduce del 50%

E' un aiuto contro il mal di schiena

Se, dopo un giorno davanti al computer, la tua schiena è uno straccio, la bicicletta può aiutarti! La posizione che si tiene pedalando, con il busto piegato in avanti, permette di sciogliere le tensioni e il movimento delle gambe stimola i muscoli della zona lombare. In sostanza, pedalando tutto il sistema muscolare della schiena si rafforza e in questo modo è meno esposto a dolorose contratture e indolenzimenti da... scrivania!

E' un ottimo anti stress

Lo sport aiuta a combattere lo stress perchè stimola il rilascio di endorfine, i cosiddetti “ormoni del benessere”, che tengono lontani depressione e cattivo umore, e la bicicletta non fa eccezione! Anzi, essendo un'attività fisica che si pratica all'aria aperta, l'effetto antistress è raddoppiato!

Fa bene alla coppia

Proprio grazie ai benefici che ha sul nostro umore, pedalare influenza positivamente anche i rapporti di coppia: in particolare, pedalare insieme rende più complici e, visto che ti aiuta a rilassarti e a sciogliere le tensioni, ti rende serena con te stessa e con gli altri, soprattutto col partner!

Come scegliere la bici giusta

Non esiste una bicicletta adatta a tutti, ciascuno deve scegliere la propria in base a caratteristiche fisiche e necessità, ovvero tenendo conto della propria statura, dell'uso più o meno sportivo che ne vuole fare, della lunghezza degli spostamenti che dovrà effettuare e del luogo in cui questi spostamenti avverranno. Per fare la spola ogni giorno tra casa e ufficio, l'ideale è una bici da città, un po' più pesante e senza cambio, o comunque con un numero limitato di rapporti. Se invece sei patita di escursioni in mezzo alla natura,  magari su strade sterrate con molti sali scendi, meglio acquistare una mountain bike, che ha una struttura, ruote e cambio che la rendono più adatta ad ammortizzare colpi e ad affrontare anche i terreni più impervi.

Quanto costa

I prezzi variano molto da un modello all'altro e oscillano dai 200/250 euro di una bicicletta sicura e di buona qualità,  perfetta per gli usi amatoriali, ai 600-700 euro di soluzioni più ricercate, adatte a utilizzi e percorsi più impegnativi. Ma, qualunque cifra deciderai di investire per la tua bicicletta, i benefici per corpo e mente saranno così evidenti che ne sarà valsa la pena! Solo una raccomandazione: non abbandonarla a prendere polvere in cantina come se fosse una cyclette!

Isabella Quercia

Commenti