Home Fitness Sport e Benessere La ginnastica per piedi e caviglie in forma

La ginnastica per piedi e caviglie in forma

CONDIVIDI

Ecco gli esercizi per prenderti cura dei tuoi piedi e mantenerli in salute! Nel corso della vita, i tuoi piedi ti permettono di percorrere una distanza che equivale alla circonferenza della terra! Sono una parte del corpo apparentemente molto semplice, ma in realtà composta da 28 ossa e più di 30 articolazioni, legamenti, nervi e  vasi sanguigni.

E tu come li tratti per ringraziarli? Tenendoli per la maggior parte del tempo rinchiusi in scarpe spesso inadatte e scomode, da cui li liberi solo d’estate, quando li mostri al mondo intero dopo esserti fatto una pedicure! Poveri piedi!

Hai capito l’importanza di fare sport per ritrovare la forma? Bene, anche i tuoi piedi hanno diritto di mantenersi attivi con gli esercizi giusti perché, se non te ne occupi, con il passare degli anni le articolazioni si irrigidiranno e avrai dolori e difficoltà di movimento.

Perché tante persone hanno problemi ai piedi?

Si dice spesso che per essere felici e realizzarsi nella vita è importante “avere i piedi per terra”, quindi i tuoi piedi devono essere in buona salute!  Il 90% delle persone ha problemi ai piedi e, purtroppo, questo disturbo può ripercuotersi, se trascurato, anche su schiena e collo, quindi è essenziale imparare a prendersi cura di questa parte così preziosa del nostro corpo!

I problemi al piede possono essere congeniti oppure la conseguenza di traumi, patologie e posizioni sbagliate.
Il piede si deforma con l’avanzare dell’età ma anche da giovanissimo. Ecco le possibili cause:

  1. la mancanza di esercizio
  2. l’aumento del peso corporeo
  3. scarpe troppo piatte o troppo alte (l’ideale sarebbe 4 cm)
  4. suole troppo rigide che impediscono la mobilità della caviglia
  5. deformazione articolari, reumatismi, traumi.

Impara a prenderti cura dei tuoi piedi!

I tuoi piedi meritano sicuramente un’attenzione maggiore, sia a livello epidermico che sul fronte dell’elasticità delle articolazioni e dei muscoli. Una seduta di ginnastica di una decina di minuti al giorno ti aiuterà a rilassarli e a mantenerli in buona salute.
Melarossa ti propone degli esercizi semplici che puoi eseguire per regalare ai tuoi piedi un piacevole momento di relax. Sentirai i benefici dopo qualche settimana:
le tue articolazioni saranno più elastiche
la circolazione sanguigna migliorerà, soprattutto se soffri di ritenzione idrica o di caviglie che si gonfiano
le caviglie si assottiglieranno
potrai dire addio ai piedi freddi
rilasserai piedi e gambe se lavori tutto il giorno in piedi!

Questi esercizi sono adatti a tutti, a qualsiasi età. Li puoi fare la sera mentre guardi la televisione oppure prima dello sport, come riscaldamento. Puoi anche abbinarli agli esercizi per le gambe di Melarossa per avere caviglie e piedi bellissimi quest’estate!

Gli esercizi per curare il piede piatto

Se hai il piede piatto, sarai sicuramente in cura da un ortopedico e probabilmente indosserai i plantari, ma in generale è anche consigliabile praticare qualche esercizio per accentuare la volta plantare, quindi questa ginnastica può essere molto benefica. Naturalmente, prima di eseguirla consultati con lo specialista che ti sta seguendo. Questi esercizi sono anche consigliabili a chi ha problemi di schiena o è in forte sovrappeso e alle persone anziane.

Quando serve il medico

Consulta un medico per tutti i problemi di unghie incarnite, piedi piatti, dolori alle caviglie, verruche. Sportivi e bambini dovrebbero fare un controllo da un ortopedico almeno una volta all’anno!

SCOPRI GLI ESERCIZI PER COCCOLARE I TUOI PIEDI

1PER RAFFORZARE LE CAVIGLIE

In piedi, gambe tese, appoggia le mani ad una sbarra o ad un mobile. Stacca i talloni da terra e mettiti sulla punta dei piedi. Piega le gambe e scendi verso il basso, con il busto dritto, sempre sulla punta dei piedi. Fai 30 molleggi delle gambe sulle caviglie.

2CAMMINARE SULLE PUNTE

In piedi, gambe tese, sollevati sulla punta dei piedi, la pancia in dentro. Cammina per 3 minuti, sempre sulle punte. Se hai problemi di equilibrio alza le braccia in alto.

3CAMMINARE SUI TALLONI

In piedi, gambe tese, solleva l’avampiede e cammina per 3 minuti sui talloni mantenendo i piedi in flessione dorsale (con il tallone a terra e il resto del piede rialzato).

4CAMMINARE SUL MARGINE INTERNO DEI PIEDI

Cammina per 3 minuti appoggiandoti sul margine interno dei piedi

5CAMMINARE SUL MARGINE ESTERNO DEI PIEDI

Cammina per 3 minuti appoggiandoti sul margine esterno dei piedi

6PER I PIEDI PIATTI: FLESSIONE DORSALE

Esegui una flessione dorsale del piede seguita da una flessione plantare delle dita. Fai 30 ripetizioni con il piede destro e 30 con il piede sinistro.

7PER I PIEDI PIATTI: SPOSTAMENTO LATERALE

Fai uno spostamento laterale su un pezzo di legno largo (può essere uno scalino oppure il manico di una scopa o ancora una grossa corda). I talloni ben appoggiati a terra, contrai le dita verso l’arco plantare. Tieni la posizione per 10 secondi. Per rilassare il piede, esegui la posizione opposta e solleva le dita verso l’alto. Ripeti 3 volte con il piede destro e 3 con il sinistro.

8PER I PIEDI PIATTI: MASSAGGIO PLANTARE

Seduto su una sedia, la schiena dritta, appoggia una pallina (tipo da ping pong) sotto il piede e, mantenendo la pianta a contatto con il pavimento, massaggiala dall’alluce al tallone per 3 o 4 minuti. Ripeti l’operazione prima con il piede destro, poi con il sinistro.

9PER I PIEDI PIATTI: AFFERRA LA PALLINA

Seduto su una sedia, raccogli la pallina con le dita del piede e spostala in un contenitore. Da ripetere 10 volte con ambedue i piedi.

10PER I PIEDI PIATTI: ACCARTOCCIA LA SALVIETTA

Sempre seduto su una sedia, accartoccia una salvietta di stoffa o di carta con le dita del piede per 10 volte, poi cerca di sollevare la gamba tenendo sempre la stoffa tra le dita. Ripeti l’operazione con il piede sinistro.

Sylvie Pariset

Illustrazioni: Marcello Carriero

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePasta alla boscaiola, con melanzane
Articolo successivoPasta al burro e parmigiano
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.