Home Fitness Scrivi alla personal trainer Una palestra “al femminile”

Una palestra “al femminile”

CONDIVIDI

Nella mia città, Bari, hanno aperto una palestra “al femminile” con programmi di fitness che alternano esercizi di aerobica ad esercizi sulle macchine (che non hanno pesi ma funzionano a resistenza). L’allenamento dura mezz’ora e si monitora la frequenza cardiaca. Volevo capire se e perché funziona questo tipo di allenamento.

Elena

Risposta:

Ciao Elena se ho capito bene, stai parlando di esercizi realizzati con le macchine della Linea EasyLine di Technogym cioè senza pesi. Le conosco bene in quanto sono tecnico formatore Technogym: queste macchine sono state create per ottenere un beneficio dell’attività fisica attraverso movimenti semplici e a basso impatto articolare e per questo si rivolgono soprattutto alle donne che trovano eccessivi i vari macchinari della sala pesi. Queste macchine non hanno pesi, ma dei pistoni a resistenza idraulica, che permettono movimenti che stimolano i muscoli agonisti e antagonisti in un’unica soluzione, dimezzando il tempo di allenamento (un po’ come avviene in acqua dove c’è sempre una resistenza continua, all’andata e al ritorno del movimento). Inoltre, aumentando la velocità di esecuzione del gesto, aumenta la resistenza esercitata dalla macchina e, viceversa, rallentandolo, diminuisce lo sforzo (lo stesso avviene in acqua).Con queste macchine si lavora a circuito, combinando esercizi cardiovascolari con esercizi per la forza, favorendo così il consumo calorico in modo veloce e divertente. L’intensità dell’allenamento è soggettiva, poiché varia in base alla velocità di esecuzione dei gesti; ognuno può scegliere il suo grado di allenamento e intensificarlo ogni volta che lo desideri. In 30 minuti di circuito vengono stimolati tutti i muscoli, per cui è l’ allenamento perfetto per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare alla sua forma fisica!

Continua a seguirci…

Giovanna

 

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteL’interno coscia: che incubo!
Articolo successivoQuando come e perchè allenarsi
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.