Home Fitness Scrivi alla personal trainer Un seno più sodo dopo il parto

Un seno più sodo dopo il parto

CONDIVIDI

Ciao Giovanna,

sono Sara, ho 32 anni, sono mamma di 2 bimbi di cui uno di 11 mesi, lavoro 8 ore al McDonald's come responsabile del turno quindi quasi sempre in piedi. Fino all'anno scorso andavo a correre un'oretta al giorno quasi tutti i giorni ma ora non ho il tempo materiale. Con la gravidanza diciamo che ormai il seno é diventato una coppia di "fettine panate", la pancia é un po "andante". Cosa mi consigli? Se magari nel mentre riescono a lavorare anche le gambe e le braccia, ovviamente il toto a casa 🙂

Risposta

 

Ciao Sara,

tonificare il seno è un tasto dolente in quanto non è un muscolo, ma è formato essenzialmente da grasso, è sostenuto dai muscoli pettorali che invece possiamo tonificare migliorando nel complesso anche il seno stesso. Allenando  i muscoli pettorali infatti si fa in  modo che questi sostengano dolcemente il seno, migliorandone l’elasticità e la tonicità della pelle e dei tessuti. Gli esercizi migliori per tonificare la muscolatura del petto sono quelli a corpo libero e con i pesi. Ti consiglio 3 esercizi principali:

- Piegamenti delle braccia (3 serie da 12 ripetizioni, anche con le ginocchia a terra se non riesci a gambe tese)
- croci su panca (3x12 ripetizioni)
- distensioni su panca piana (3 x 12ripetizioni).

Tra un esercizio e l'altro abbina 3 esercizi per le gambe: 10 affondi avanti x 3, 10 squats x 3 , 10 affondi laterali x3, cosi durante il recupero della parte superiore farai lavorare la muscolatura della parte inferiore andando a tonificare le gambe. Nel ricordarti che è buona norma praticare una completa visita medico-sportiva prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi per la salute, ti auguro buon allenamento...

Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn palestra a 50 anni?
Articolo successivoQuanta palestra per dimagrire?
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.