Home Fitness Scrivi alla personal trainer SOS prova costume

SOS prova costume

CONDIVIDI

 

Cara Giovanna,

mi chiamo Giorgia e ho 19 anni, sono alta 1,65 e peso all incirca 52,5 kg!
Ti volevo chiedere dei consigli per migliorare le mie gambe che purtroppo praticando sci agonistico sono muscolose e in questo ultimo periodo non ho fatto molta attività fisica quindi non sono neanche più tanto sode!
Vorrei qualcosa che mi facesse diminuire l'interno coscia e avere un fisico snello ma atletico.. Anche esercizi da fare tutti i giorni o qualche piccolo trucco!(lo stesso per gli addominali).
Grazie perché purtroppo manca poco al mare e mi sento a disagio in questo momento con il mio corpo!
A presto,
Giorgia

Risposta

Ciao Giorgia,

sfinare delle gambe che hanno fatto un'attività agonistica non è facilissimo, i muscoli hanno preso una conformazione ed un condizionamento tale che anche se fai cose molto leggere le vedrai sempre grosse, ma puoi provare ad incrementare il lavoro aerobico camminando  velocemente senza pendenza dai 30 ai 50 minuti, in alternativa la bike anche con una resistenza bassa per non appesantirti le gambe. Il pilates è una disciplina che può fare al caso tuo, è un allenamento completo che ti permette di raggiungere il giusto compromesso tra tonicità ed elasticità, inoltre fai molto stretching dei quadricipiti in quanto ti aiuta a riallungare le fibre muscolari che con i continui allenamenti si sono accorciate e volumizzate.
Per quel che riguarda qualche esercizio per gli addominali ti propongo, oltre al classico crunch 3 x 30 ripetizioni, anche il plank, ovvero un esercizio in isometria per far lavorare tutta la muscolatura del CORE: poggia piedi e gomiti a terra staccando tutto il corpo da terra e mantenendo l'allineamento di busto e gambe, tieni questa  posizione per almeno un minuto stringendo i glutei e gli addominali senza dimenticarti di respirare (nel lavoro isometrico non devi stare in apnea), ripetilo per 3 serie recuperando 30" tra una serie e l'altra. Un esercizio evergreen per la parte superiore del corpo sono i piegamenti sulle braccia, dove oltre ad allenare il pettorale vai a stimolare anche il tricipite, ricorda che ogni volta che alleni un grande distretto muscolare stimolerai anche un piccolo distretto come il tricipite, nel caso del pettorale, fai 3x10 ripetizioni. Per compensare il lavoro fatto sulla parte anteriore, ti propongo quest'ultimo esercizio che serve a portare le spalle indietro e si chiama extrarotazione: posiziona i gomiti bloccati vicino ai fianchi con gli avambracci a 90° ed esegui una spinta all'indietro delle mani, cercando di avvicinare bene le scapole tra loro, puoi usare dei pesi o delle bottigliette d'acqua,3 x 15 ripetizioni.

Buon allenamento...
Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCestini dolci con frutta
Articolo successivoVia la pancetta
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.