Home Fitness Scrivi alla personal trainer Rassodare l’interno coscia

Rassodare l’interno coscia

CONDIVIDI

 

Buongiorno!
Grazie a melarossa sono dimagrita di 8kg, proprio ciò che mi serviva…
Adesso però vorrei rassodare il mio interno coscia e snellire i fianchi, potrebbe consigliarmi degli esercizi per favore? Federica

Ciao Federica, la parte interna delle cosce nella donna è quella che tende a rilassarsi prima, dando luogo ad un fastidioso tremolio per nulla estetico!I muscoli interni della coscia sono gli adduttori ed è meglio allenarli in esercizi multiarticolari. In casa a carico naturale, un esercizio che può esserti utile è lo Squat Sumo: a gambe divaricate con i piedi ruotati di 45gradi, piega le gambe sfilando i glutei dietro cercando di tenere il busto diritto come se ti volessi sedere su una sedia e poi distendi le gambe attivando i glutei, ripeti per dieci volte di seguito il movimento per tre serie. Altro esercizio multiarticolare è il Pliè: a gambe più aperte delle spalle e piedi sempre ruotati a 45 gradi, quando pieghi le gambe, i glutei non si sfilano dietro come nel precedente esercizio ma scendono verso il basso e il busto resta perpendicolare al pavimento, le ginocchia piegandosi seguono la punta dei piedi e senti la parte interna delle cosce che si allunga,esegui dieci ripetizioni per tre serie. Per capire meglio la tecnica degli esercizi segui la sessione delle gambe sul nostro sito clicca sul link sottostante e vedrai il video con tutti gli esercizi di tonificazione delle gambe:

Fitness a casa tua, il circuito gambe

Per quel che riguarda i fianchi fai lavorare le due inserzioni del retto dell’addome insieme: supina, gambe alte e mani dietro la nuca, solleva le spalle e la codina (l’osso sacro) buttando fuori l’aria e torna con l’osso sacro a terra senza oscillare troppo le gambe, fai 20 ripetizioni per 3 serie. Poi esegui lo stesso esercizio andando però in torsione (vai a cercare con il gomito il
ginocchio opposto), in questo esercizio lavorano di più i muscoli obliqui, fai 20 ripetizioni per 3 serie. Spero di esserti stata utile, ricorda che prima di iniziare qualsiasi attività sportiva è bene consultarti col tuo medico per valutare con lui il tuo quadro clinico evitando di incorrere in eventuali disturbi.

Continua a seguirci…Giovanna

Commenti
CONDIVIDI
Articolo precedenteMangiare senza fame
Articolo successivoCome vestirsi per andare in ufficio?
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.