Home Fitness Scrivi alla personal trainer Rassodare dopo il cesareo

Rassodare dopo il cesareo

CONDIVIDI

Buongiorno sono mamma di 2 figli avuti con taglio cesareo… il primo ha 3 anni e il secondo ha 7 mesi. Li ho allattati tutti e 2 fino a 6 mesi: col primo figlio nell’arco di 1 anno ho recuperato il mio peso forma, col secondo ho una pancia che sembro ancora incinta di 5 mesi! Sono alta 1.72 e peso 70 kg. Ho intenzione di fare attività fisica 3 volte a settimana, ho tapis-roulant e tempo per fare degli addominali mirati…cosa posso fare? Mi può aiutare? Attendo sue notizie…
Grazie mille, Paola

Risposta

Ciao Paola, eccoti un piccolo programma di allenamento da fare 3 volte a settimana:
5 minuti di riscaldamento (camminata sul tapis roulant)
-Crunch: supina con le gambe piegate, metti le mani dietro la nuca per sorreggere il capo; lasciando il mento alto e buttando fuori l’aria, solleva le spalle da terra fino alla linea inferiore delle scapole, per capirci fino alla fascia del reggiseno. Fai 20 ripetizioni per 3 serie, in questo esercizio lavori con l’inserzione alta dell’addome;
5 minuti di camminata in salita
-Crunches inverso: supina, con le gambe alte e semipiegate, braccia lungo i fianchi, buttando fuori l’aria, solleva di pochissimo la codina da terra (l’osso sacro) e riportalo a terra ma senza oscillare troppo con le gambe, il bacino sale perché viene trazionato dall’addome, non devi sentire fatica sulla schiena. Fai 20ripetizioni per 3 serie, in questo esercizio lavori con l’inserzione bassa del retto dell’ addome.
5 minuti di caminata in salita
-Ultimo esercizio per fa lavorare le due inserzioni del retto dell’ addome: supina,gambe alte e mani dietro la nuca,solleva le spalle e la codina (l’osso sacro)da terra buttando fuori l’aria e torna con l’osso sacro a terra senza oscillare troppo le gambe.Fai 20 ripetizioni per 3 serie,questo è l’esercizio piu faticoso perchè lavora l’intero retto dell’addome.
10 minuti di camminata veloce
E’ questo un circuito in cui abbini l’allenamento cardiovascolare al tono dell’addome,bruci calorie e tonifichi allo stesso tempo. Spero di esserti stata utile,ricorda che prima di iniziare qualsiasi attivita’ sportiva è bene consultarti col tuo medico per valutare con lui il tuo quadro clinico evitando di incorrere in eventuali disturbi,sopratutto accertati di non avere una distasi dell’addome, perchè in quel caso gli esercizi per il retto addominale non sono consigliati.Ti informo inoltre che sul nostro sito www.melarossa.it ,puoi trovare delle lezioni di ginnastica che potrai seguire direttamente da casa con esercizi per la tonificazione dei vari distretti muscolari e potrai muoverti seguendo le mie indicazioni direttamente dal pc.Buon allenamento…Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn parere sull’allenamento
Articolo successivoTonificare in gravidanza
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.