Home Fitness Scrivi alla personal trainer Problemi di schiena

Problemi di schiena

CONDIVIDI

Buongiorno,

mi chiamo Monica, purtroppo non riesco a dimagrire in fretta come vorrei perchè non faccio attività fisica, non perchè non voglio ma perchè ho grossi problemi alla colonna vertebrale dove ho già subito 2 interventi e sto il 3. Mi piacerebbe sapere se ci sono esercizi dove non carico la colonna e che mi aiutano a rassodare la pancia, le gambe, i glutei ecc.ecc. Lo so che chiedo molto ma tu sei molto brava ti prego AIUTAMI!!!!!!!!!!!!

Monica

Risposta

Cara Monica,

perchè vuoi dimagrire in fretta?Il dimagrimento rapido non ti porta a nulla e soprattutto non è salutare. Per dimagrire il mio primo consiglio è quello di rivolgerti ad un professionista dell'alimentazione, che ti farà un piano alimentare dall'apporto calorico utile a dimagrire con i giusti tempi mantenendo il tuo stato di salute. Ti ricordo che per dimagrire è prima di tutto essenziale che l'energia consumata dall'organismo sia maggiore di quella introdotta con gli alimenti cioè calorie bruciate più di quelle introdotte, ciò significa che se introduci troppe calorie rispetto a quelle che bruci non scenderai di peso. L'attività che più ti è congeniale dati i tuoi problemi di schiena è l'attività in acqua: in galleggiamento, infatti, con l'aiuto di un tubo galeggiante puoi fare diversi esercizi di tonificazione senza il rischio di caricare troppo la colonna, provo a descrivertene qualcuno:
- 5 minuti di riscaldamento facendo una leggera corsa sul posto, e poi con spostamenti in avanti, dietro e laterali.
- Con il tubo dietro la schiena in galleggiamento, piega le gambe portando le ginocchia al petto e poi distendendo le gambe portale prima a dx e poi a sx. Di seguito passando sempre per la posizione di ginocchia al petto (questo esercizio ti farà attivare la muscolatura dell'addome).Un minuto di lavoro di seguito.
- Seduta sul  tubo tra le gambe, pedala come se stessi in bicicletta mandando bene il tallone avanti e nell'azione di ritorno distendi la gamba dietro attivando il gluteo. Fai almeno 4 o 5 vasche (esercizio gambe e glutei)
- Poggiata  con le mani al bordo della piscina, metti il tubo sotto i 2 piedi, piega le gambe verso l'alto facendo salire il tubo e distendendo le gambe schiaccia di nuovo il tubo a terra, fallo per un minuto(esercizio gambe e glutei)
- Con il tubo dietro le spalle in galleggiamento, porta le gambe semipiegate a squadra, ovvero quasi con le dita dei piedi fuori dall'acqua, apri e chiudi le gambe per un minuto (esercizio per interno ed esterno coscia).
Spero di esserti stata utile, ricorda che è buona norma praticare una completa visita medico-sportiva prima di iniziare una costante attività fisica per evitare di incorrere in potenziali rischi, inoltre se ti annoi in acqua da sola ricorda che la tonificazione muscolare per eccellenza in piscina si fa nelle classi Acquagym.

Buon allenamento...

Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuale sport con la coxartrosi?
Articolo successivoCorsa e sovrappeso
Sono una giornalista specializzata in produzione di contenuti sui media digitali e tradizionali, content e social media marketing. All'interno di Melarossa mi occupo soprattutto di pianificazione editoriale e coordinamento redazionale.