Home Fitness Scrivi alla personal trainer Pancetta post parto

Pancetta post parto

CONDIVIDI

 

Buongiorno Giovanna,
da quando ti ho casualmente scoperta su Leonardo, ti seguo quotidianamente: sei davvero bravissima e coinvolgente. Sono mamma di due bellissimi bimbi: Davide di tre anni e Alice di undici mesi. Purtroppo le due gravidanze mi hanno lasciato un po’ di pancetta, dovuta alla diastasi addominale. Ho letto che in questo caso è controproducente fare gli esercizi addominali, ti chiedo pertanto un consiglio sul tipo di allenamento da seguire. Grazie! Stefania

Ciao Stefania, grazie dei complimenti, sono sempre ben accetti. La diastasi dei muscoli addominali è l’allontanamento dei due muscoli retti di cui la zona centrale è formata: è una patologia comune nelle donne che hanno avuto figli, ma innocua nonostante il difetto estetico sia molto fastidioso. E’ assolutamente vero, gli esercizi addominali sono da evitare perché controproducenti in quanto rischieresti di peggiorare la situazione (purtroppo l’unica soluzione che possa richiudere la breccia che si è venuta a creare, è l’intervento chirurgico). Il mio consiglio è di lavorare sulla muscolatura profonda dell’addome che ti permetterà di appiattire la pancia senza lavorare sul retto dell’addome:

-Supina a terra con le gambe piegate prendi aria ed espirando pensa di mandare il tuo ombelico in dentro verso la colonna e in su verso la sterno, ogni volta che espiri concentrati su questo risucchiamento dell’ombelico. E’ un semplice esercizio di respirazione ma molto funzionale per attivare il trasverso.

Continua a seguirci…Giovanna

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedente10-20-30: la formula giusta per allenarti!
Articolo successivoTanti boicottatori
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.