Home Fitness Scrivi alla personal trainer No alla pigrizia, sì al movimento

No alla pigrizia, sì al movimento

CONDIVIDI

Ciao, mi chiamo Manuela e vorrei che mi dessi dei consigli per perdere peso. Ho 53 anni, non sono ancora in menopausa, sono alta 167 cm e peso 67 kg. Il mio corpo ha sempre risposto bene all’attività fisica: ho praticato sport ma senza costanza, ho fatto passeggiate in montagna e l’anno scorso mi sono allenata in palestra. Ora mi sono impigrita e non mi va di fare fatica, ma vorrei dimagrire quei 7 kg che sono davvero di troppo. Cosa mi suggerisci di fare? Forse una dieta?

Risposta:

Cara Manuela,

è inutile che ti dica che se non cambi qualcosa dal punto di vista alimentare o dal punto di vista dell’allenamento non otterrai nessun miglioramento fisico! Se vuoi dimagrire puoi fare due cose: o introdurre meno calorie, o bruciarne di più. La decisione spetta a te. Visto che mi scrivi che il tuo organismo risponde abbastanza bene agli sforzi, perché non vinci la pigrizia e torni in palestra? Se poi la palestra ti annoia o non hai tempo, ricorda che ‘volere è potere’ e che puoi fare attività fisica anche da casa, per bruciare qualche caloria in più. Sul nostro sito www.melarossa.it puoi trovare delle lezioni di ginnastica e tonificazione di tutti i distretti muscolari, da seguire direttamente dal pc. Se anche così non ti ho convinta, l’unica soluzione per perdere peso è affidarti ad un professionista del settore che sia in grado di darti un programma alimentare il più adeguato possibile al tuo stile di vita. Segui una dieta personalizzata e vedrai che pian piano i chili di troppo ti abbandoneranno. Continua a seguirci…e facci sapere!

Giovanna

 

Commenti
CONDIVIDI
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.